Caro energia, incontro tecnico in comune: disposizioni per risparmiare

Si è tenuta questa mattina una riunione tecnica indetta dal Sindaco per affrontare la sempre più asfissiante questione del caro energia, una problematica che riguarda ormai tutti e per tanto non si può più far finta niente.

Più informazioni su

Si è tenuta questa mattina, presso il Palazzo Barracco, una riunione tecnica indetta dal Sindaco per affrontare la sempre più asfissiante questione del caro energia, una problematica che riguarda ormai tutti e per tanto non si può più far finta niente. Il solo ente comunale negli ultimi mesi ha subito enormi rincari, solo per citare l’ultima bolletta per la pubblica illuminazione (cui sono incluse le sedi comunali, Asp, Caserma, Scuole e quant’altro) si è passati da una media di circa 55 mila a quasi 130 mila euro per singola bolletta, più del doppio. Un aumento che rischia di mandare in dissesto finanziario l’ente comunale e creare enormi disagi anche ai singoli cittadini, che allo stesso mondo stanno subendo il caro bollette sulle singole abitazioni. Tra le prime disposizioni annunciate dal Sindaco ci sono i risparmi che da qui a breve interessano le sedi comunali, come la riduzione delle ore di accensione dell’aria condizionata o riscaldamenti, lo spegnimento delle luci nelle ore di luce per gli uffici già ben illuminati da luce naturale. Inoltre, altre disposizioni in termine di risparmi saranno date anche per la pubblica illuminazione, per le scuole e per tutti gli altri edifici a carico comunale, con l’aggiunta di sanzioni per chi non rispetta le regola, a partire dai dipendenti comunali che per primi devono dare l’esempio. Al contempo, il Sindaco Maria Grazia Vittimberga chiede anche uno sforzo ai cittadini affinché Isola Capo Rizzuto possa diventare una comunità green e si distingua per il risparmio energetico, che porterà sicuramente benefici a tutte le famiglie. Pertanto, si danno alcuni consigli che possono sembrare banali, ma che a fine mese portano importanti risparmi le tasche dei cittadini:

  1. Scegliere lampadine a Led a risparmio energetico
  2. Preferire una doccia breve ad un bagno
  3. Staccare le spine per le apparecchiature elettroniche che vanno in stand by come tv, decoder e quant’altro.
  4. Spegnere le luci non necessarie in casa e fuori
  5. Impostare timer ad aria condizionata e riscaldamenti
  6. Sbrinare regolarmente frigoriferi e congelatori
  7. Non lasciare caricabatterie attaccati senza telefoni o altre apparecchiature
  8. Spegnere le insegne delle attività commerciali durante le ore di chiusure
  9. Portare l’acqua ad ebollizione e ridurre (o spegnere) la fiamma durante la cottura della pasta

Più informazioni su