Quantcast

“I tre moschettieri” da Parigi la Compagnia Aller-retour Theatre

Mercoledì 23 marzo, alle ore 20.30, un nuovo appuntamento con la Rassegna “Crotone…Voglia di Teatro”.

Mercoledì 23 marzo, alle ore 20.30, un nuovo appuntamento con la Rassegna “Crotone…Voglia di Teatro”. In scena, sul palco del Teatro Apollo di Crotone, la Compagnia Aller-Retour Théâtre Paris con “I tre moschettieri” dal romanzo di Alexandre Dumas, scritto e diretto da Carlo Boso.

I tre moschettieri” Tutta la magia di un mondo veramente fuori dalle righe: energia e satira si mescolano per farci scoprire delle realtà sommerse, forse nascoste, nell’immaginario del romanzo più letto al mondo. Spettacolo vincitore del primo Mois Molière di Versailles nel 2017 e 2018. La compagnia internazionale con un messaggio di pace arriva, dopo due anni di attesa, in Calabria. Con la compagine il cosentino Stefano Mauro, attore che vive a Parigi ma che ha famiglia nella sua città di origine oggi anche compositore di musica Folk con lo pseudonimo Pepemauro. “Uno spettacolo da non perdere perché inIitalia non si vedono spettacoli impostati sulla sorpresa e la semplicità, dove il pubblico si risana immaginando tutto, grazie alle emozioni che gli 8 attori, francesi, italiani e spagnoli, arrivano ad elargire dal palco”. Dopo 150 repliche, in tutta Francia, ora in Calabria per la gioia del pubblico. Scritto da Carlo Boso e prodotto dall’Accademia delle arti dello spettacolo della città di Versailles , i tre Moschettieri, farsa comica, è stato definito, dalla stampa francese, ‘il più comico d’ Europa’è l’esempio tipico di un teatro acrobatico e veritiero che recupera la tradizione che la Francia ha per noi custodito, quella della Commedia dell’Arte (il teatro degli Italiani). La farsa comico-satirica “I Tre Moschettieri” e uno delle quattro opere con cui AR.t si sta facendo conoscere nel panorama teatrale internazionale. 150000 spettatori in quattro anni hanno applaudito, – nei più longevi festival di Francia – questo spettacolo definito, dai cittadini di Versailles, “il più esilarante d’Europa”. Il giovane D’Artagnan lascia la Guascogna natia per realizzare il suo sogno, far parte della guardia speciale del Re Luigi XIII: I Moschettieri. L’avventura comincia, tra speranze, sogni e… incidenti di percorso. Una storia d’amore, d’amicizia e di potere, giocata con il brio della Commedia dell’Arte e con tutta l’energia liberatoria della satira.