Dalen canta l’alluvione di Crotone

Il cantautore calabrese in semifinale a Music for Change.

Più informazioni su

Si chiama Dalen ed è uno tra i 25 semifinalisti dell’evento calabrese: Musica contro le Mafie. Il cantautore e musicista, nato a Crotone, ha vissuto in diversi luoghi della Calabria e d’Italia ed anche nelle più importanti capitali europee e negli Stati Uniti d’America. Tornato in Italia, oggi scrive e compone in Calabria.
Dalen, in tour da luglio fino a metà settembre in Veneto, Calabria, Puglia, Basilicata Campania e Lazio è salito su diversi palchi partecipando a numerosi festival prestigiosi e aprendo concerti di artisti di calibro nazionale ed internazionale come: Alex Britti, Brunori Sas, Joe Bastianich, Fausto Mesolella (Avion Travel), Raiz (Almamegretta), Ambrogio Sparagna, Giovanna Marini e il paesologo, Franco Arminio. Il suo è un nome d’arte senza un significato preciso- ha dichiarato. “Dalen è un bel nome per un bel cantante. Mi piacciono come le vocali suonano all’interno della parola”. Le sue prime canzoni sono nate durante il secondo lockdown quando il musicista ha avuto modo di riflettere, mettendo insieme musica e parole e creando brani come “Crotone”, singolo in gara per il concorso “Music for Change” di Musica contro le Mafie, evento di cultura, arte e impegno sociale ideato da Gennaro De Rosa.

Dalen

La pioggia invernale durante quel periodo mi ha ispirato. Alcune zone della città sembravano piscine pubbliche, senza elettricità e con aree evacuate. Dal quartiere Tufolo, ho visto una donna con due buste della spesa, in grande difficoltà aveva lacqua alle ginocchia. Rivedere quelle scene mi ha portato indietro nel tempo, a quella terribile tragedia. Da allora nulla è cambiato, sono state messe delle toppe, senza un piano regolatore ed un intervento definitivo ha raccontato Dalen.

Insieme a Dalen è nata “Crotone”, fotografia e narrazione in musica di un territorio che racconta del triste alluvione che colpì la città della Magna Grecia il 14 ottobre del 1996. La presentazione in Calabria della canzone è avvenuta durante il Premio Caccuri, nello stesso giorno in cui il Procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri ha presentato il suo ultimo libro. Con il suo primo singolo, Dalen si è aggiudicato un posto in semifinale nel concorso Music for Change. Quest’anno la gara ha visto un boom di partecipanti. 803 iscritti, di cui 268 giudicati da una giuria popolare che ha votato sui social network. “Crotone”, il brano di Dalen è arrivato primo con più di 1000 voti. Dai 268 poi ne sono passati in semifinale 25, tra questi il cantautore calabrese. Ora nel rush finale, Dalen dovrà esibirsi live ad inizio settembre davanti alla giuria di musicisti e cantanti affermati a livello nazionale per riuscire a passare tra gli 8 finalisti che arriveranno a Casa Sanremo e poi sul palco del concerto del Primo maggio di Taranto.

Ho partecipato a questo concorso perché mi sembra uno tra i migliori che abbiamo in Italia perché spinto da motivazioni sociali importantissime. Non vincerà solo il più bravo, ma chi sarà in grado di raccontare una storia che invita a riflettere”.

Più informazioni su