Martedi, 17 settembre 2019 ore 08:27  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

Da Sarajevo a Tunisi, passando per Caccuri

Il Mediterraneo come luogo di incontri si tinge dei meravigliosi colori del Kid’s festival

Da-Sarajevo-a-Tunisi-passando-per-Caccuri
Domenica 26 Marzo 2017 - 12:0

Riceviamo e pubblichiamo:

Da Sarajevo a Tunisi, passando per Caccuri, la rete di contatti fra i paesi coinvolti nell’avventura Kid’s Festival si fa sempre più stretta e la Calabria assurge a protagonista del dialogo nel Mediterraneo. La Calabria e la Tunisia sempre più vicine anche grazie al Kid’s Festival Internazionale che nel 2016 ha avuto la sua prima edizione italiana proprio a Caccuri, in provincia di Crotone, organizzato nella cornice del Premio Letterario Caccuri e sotto il patrocinio dell’Accademia dei Caccuriani. Attraverso questo straordinario evento, nato nel 2004 a Sarajevo su iniziativa di Susanne Prahl, attuale presidente internazionale del Kid’s Festival, e che coinvolge i bambini di tantissimi paesi, si sono gettate le basi per una collaborazione più stretta fra il comune di Caccuri e il comune di Sidi Bou Said in Tunisia. Il Mediterraneo come luogo di incontri si tinge dei meravigliosi colori del Kid’s festival, dei sogni e dei disegni dei bambini, delle loro maschere, costumi, striscioni, danze e spettacoli, e il Kid’s Festival si fa strumento di dialogo fra i popoli, di attiva collaborazione, di partecipazione alla costruzione di un futuro fatto di scambi e condivisioni. Nel 2016 M. Raouf Dakhlaoui sindaco di Sidi Bou Said, prestigiosa località turistica della Tunisia, ha accompagnato la delegazione del Kid’s Festival Tunisie a Caccuri e in quell’occasione è stato firmato con il sindaco di Caccuri, avv. Marianna Caligiuri, un accordo di partenariato e amicizia fra i due comuni. Il 9 aprile 2017, durante la quarta edizione del Kid’s Festival Tunisie, che si terrà a Sidi Bou Said, il sindaco di Caccuri ricambierà la visita, accompagnando una delegazione del Kids festival Italia in Tunisia, e in veste ufficiale ribadirà la volontà di costruire un accordo di partenariato solido e duraturo. L’incontro in Tunisia si terrà alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Tunisia, Amb. Raimondo De Cardona. I promotori di quest’iniziativa, Ramzi Labidi e Manuelita Scigliano, rispettivamente responsabili del Kid’s Festival Tunisia e del Kid’s Festival Italia, si augurano che l’iniziativa possa portare ben presto ad azioni concrete di cooperazione internazionale fra i due comuni e, di riflesso, fra le due regioni coinvolte. Sito internet del progetto: http://viakult.de/ Facebook: https://www.facebook.com/kidsfestcaccuri/

Video dell’edizione italiana 2016 a Caccuri