Martedi, 16 luglio 2019 ore 01:57  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Alunni del Liceo Fermi di Cosenza in visita a Crotone: emozionante vivere la storia così da vicino

Accolti dalla vicesindaco Antonella Cosentino

Alunni-del-Liceo-Fermi-di-Cosenza-in-visita-a-Crotone-emozionante-vivere-la-storia-cos-da-vicino
Martedì 11 Aprile 2017 - 20:0

L’amministrazione Pugliese si sta sempre più caratterizzando per la sua apertura al mondo della scuola sia promuovendo iniziative che vedono protagonisti gli alunni sia sostenendo visite alla città da parte di giovani provenienti da altre realtà.

E’ il caso della visita degli alunni del Liceo “Fermi” di Cosenza che questa mattina sono stati graditi ospiti della città di Crotone.

I ragazzi ai quali ha dato il benvenuto la vice sindaco ed assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino hanno trascorso la giornata visitando i più importanti siti della città.

Dopo il centro storico ed la Basilica Cattedrale, gli alunni hanno visitato il Castello Fortezza Carlo V e il Museo Archeologico Nazionale dove hanno avuto modo di “toccare” da vicino la millenaria storia della città.

Successivamente la visita si è spostata al Museo ed ai giardini di Pitagora anche perché la finalità del percorso didattico degli alunni era l’approfondimento del pensiero filosofico pitagorico.

I ragazzi hanno dimostrato grande interesse alla storia della città sottolineando nel dialogo che hanno avuto con il portavoce del sindaco Pugliese, Francesco Vignis, il contributo che la filosofia pitagorica ha dato alla società odierna.

Al termine della visita i ragazzi hanno voluto ringraziare il sindaco Pugliese dell’ospitalità con una lettera nella quale si legge tra l’altro: “grazie di averci accolto nella città che lei rappresenta e che abbiamo visitato mentre è in corso il progetto al quale partecipiamo “antiche e nuove alleanze tra forme di sapere in Magna Grecia”. Abbiamo provato una rara e particolare emozione nel visitare la città. Anche a nome della dirigente scolastica Maria Gabriella Greco e dei docenti che ci hanno accompagnato esprimiamo a lei ed alla vice sindaco Antonella Cosentino la più sincera gratitudine”.




ULTIMISSIME