Mercoledi, 22 agosto 2018 ore 01:08  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

ANTONIO TUCCI QUINTO AL PRIMO CAMPIONATO ITALIANO PARA KARATE DI KATA

E’ mancato un soffio, sono le parole del maestro Francesco Bellino, per salire sul podio

ANTONIO-TUCCI-QUINTO-AL-PRIMO-CAMPIONATO-ITALIANO-PARA-KARATE-DI-KATA
Mercoledì 13 Giugno 2018 - 10:0

riceviamo e pubblichiamo:

Domenica 2 giugno, presso il PalaPellicone di Ostia Lido-RM, si è svolto il 1° Campionato Italiano Para-Karate di Kata “forme” dedicato alle categorie carrozzina, non vedenti ed ipovedenti, intellettivo relazionali. La scuola di Karate Crotonese ASD MartialKrotonRyu è stata ben rappresentata dall’atleta Antonio Tucci, di anni 16 “Juniores”, nella categoria intellettivo relazionale. In questo primo Campionato Italiano, per rispettare il numero minimo di partecipanti previsto dal regolamento nazionale federale Fijlkam “Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali” e mondiale WKF “World Karate Federation”,  sono state accorpate le classi Cadetti, Juniores, Seniores e Master, età  comprese tra i 13  e  over 35. L’atleta Antonio è stato accompagnato e seguito in gara dal maestro Francesco Bellino. La cronaca di gara ha visto il giovane Karateka superare la prima fase di gara con un punteggio di 19.4 su 15 partecipanti nella categoria Div. Abili Cognitivi, presentando un Kata  dello stile di Okinawa “Bassai-dai. Conquistato l’accesso al secondo turno di 8 finalisti, Antonio si esibisce con un secondo Kata di Okinawa  “Seienchin”  totalizzando  un punteggio di 20.3 e classificandosi al 5° posto della classifica individuale.

E’ mancato un soffio, sono le parole del maestro Francesco Bellino, per salire sul podio, ma  sono veramente soddisfatto per la bravura e la passione dimostrata dal nostro atleta,il quale si è esibito con grande plasticità e qualità tecnica, superando l’avversario più temuto per questa tipologia di disabilità, rappresentato dal  peso psicologico dell’intera gara vissuta nel palazzetto e  dal viaggio sostenuto. Quindi al di là del podio, che sicuramente la prossima volta arriverà, mi complimento e ringrazio il nostro Karateka  Antonio edil suo papà Francesco Tucci che ci ha sostenuti in gara, nonché tuttii partecipantipresenti per le forti emozioni  regalate a noi tecnici e tutto il pubblico presente.

 

Distinti Saluti

Francesco Bellino

 




ULTIMISSIME
Tragedia al Raganello
Martedì 21 Agosto 2018
Crotone davvero MODESTO…
Lunedì 20 Agosto 2018
23 sanzioni su 139 veicoli fermati
Domenica 19 Agosto 2018
Alla faccia delle speculazioni...
Venerdì 17 Agosto 2018
CrotoneInforma.it