Venerdi, 19 ottobre 2018 ore 01:27  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Furto di energia ed inerti in provincia

Il report da Cirò Marina e Rocca di Neto dal Comando Provinciale dei Carabinieri

Furto-di-energia-ed-inerti-in-provincia
Mercoledì 01 Agosto 2018 - 12:0

riceviamo e pubblichiamo:

Cirò Marina (KR): furto di energia elettrica – un arresto ed  una persona denunciata.

I carabinieri della locale Aliquota Radiomobile hanno arrestato, in flagranza di reato, per furto aggravato, un commerciante 46enne, proprietario di un esercizio commerciale sito a Cirò Marina. I militari, dopo un’ispezione effettuata presso il citato esercizio, unitamente a tecnici verificatori della società Enel s.p.a., hanno infatti accertato che l’uomo, mediante l’utilizzo di un by-pass, sottraeva fraudolentemente energia elettrica ai danni della società distributrice.

Stesso reato per un imprenditore 55enne di Cirò Marina responsabile anche lui di aver sottratto energia elettrica, con l’utilizzo di un by-pass, per alimentare la propria abitazione e che è stato denunciato, in stato di libertà, alla competente Autorità Giudiziaria.

 

Rocca di Neto (KR):  furto di inerti – due arresti.

I carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 55enne ed un 50enne, entrambi autisti residenti a Rocca di Neto, ritenuti  responsabili, in concorso, del reato di furto aggravato di inerti.

I militari, nel corso di un predisposto servizio effettuato in località “Fondo Barco”, hanno sorpreso i due uomini mentre erano intenti ad asportare circa sette metri cubi di materiale inerte dal letto del fiume Neto per conto di una ditta locale.




ULTIMISSIME
Possibile aprirà una sede a Riace
Mercoledì 17 Ottobre 2018
Bruttissimo scontro sulla 107
Mercoledì 17 Ottobre 2018
CrotoneInforma.it