Mercoledi, 19 settembre 2018 ore 00:59  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Roccabernarda: incendiata autovettura

Il report del Comando Provinciale dei Carabinieri

Roccabernarda-incendiata-autovettura
Lunedì 10 Settembre 2018 - 8:0

riceviamo e pubblichiamo:

Roccabernarda (KR) – incendio autovettura.

 I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Petilia Policastro e della locale Stazione sono intervenuti in via  A. Moro dove, per cause in corso d'accertamento, si è sviluppato un incendio che ha danneggiato  un’autovettura fiat cinquecento, in uso ad un allevatore del luogo. Le fiamme, domate dai vigili del fuoco di Petilia Policastro, hanno distrutto completamente  l’autovettura. Sono in corso indagini dalla locale Stazione Carabinieri.

 

Isola Capo Rizzuto (KR) – violazione obblighi sorveglianza speciale – un arresto.

I carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato P.L., 45enne del luogo, già sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. I militari lo hanno sorpreso durante la notte, al di fuori della propria abitazione, in violazione delle prescrizioni impostegli dalla citata misura di prevenzione, la quale prevede che lo stesso debba restare in casa dalle 22.00 alle 07.00 e che non debba associarsi a soggetti pregiudicati.

 

Isola Capo Rizzuto (KR) – furto aggravato di energia elettrica.

I carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato I.F. 50enne imprenditore del luogo, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato di energia elettrica. I militari, in seguito ad ispezione effettuata unitamente a tecnici verificatori della società E- distribuzione S.p.A., presso un’attività commerciale sita in località Ventarola del Comune di Isola Capo Rizzuto, hanno accertato che lo stesso aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica con l’utilizzo di un bypass e di un interruttore, determinando un danno economico quantificato in euro 40.000,00 circa.

 

Crotone – spaccio di stupefacenti.

I carabinieri della locale Stazione hanno arrestato B.L. 20enne del luogo, ritenuto responsabile di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I militari, nell’ambito di specifici servizi dedicati al contrasto della diffusione di droghe tra gli adolescenti, hanno eseguito mirati controlli nei pressi della chiesa di SS. Cosma e Damiano, sito frequentato anche da giovanissimi poiché comprensivo di parco giochi e di scuole inferiori, accertando un’attività di compra-vendita di sostanze stupefacenti. È stato pertanto predisposto un articolato dispositivo di controllo ed osservazione riuscendo in poche ore ad individuare quattro assuntori di sostanze stupefacenti che si erano  appena riforniti dall’arrestato e che verranno successivamente segnalati all’Autorità Prefettizia.

Contestualmente, il citato 20enne è stato immediatamente sorpreso e bloccato dai militari nell’atto di occultare in un aiuola 180 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire ulteriori 382 grammi di marijuana e 30 di hashish, 2 bilancini di precisione e 500 euro ritenuti provento di spaccio, tutto posto sotto sequestro penale.

 





ULTIMISSIME
In bocca al lupo
Lunedì 17 Settembre 2018
Tutti ad aspettare la campanella!
Lunedì 17 Settembre 2018
LA SAGA DELL’AEROPORTO DELLO STRETTO
Sabato 15 Settembre 2018
CrotoneInforma.it