Domenica, 18 novembre 2018 ore 04:27  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SANITA' E SALUTE

SI E' CONCLUSO CON SUCCESSO IL CAMPO SCUOLA PER RAGAZZI CON DIABETE

Protagonisti di questa bella esperienza sono stati trenta ragazzi, con età media di 13 anni, affetti da diabete di tipo 1 e provenienti da vari centri calabresi

SI-E-CONCLUSO-CON-SUCCESSO-IL-CAMPO-SCUOLA-PER-RAGAZZI-CON-DIABETE
Mercoledì 12 Settembre 2018 - 6:0

riceviamo e pubblichiamo:

Si è concluso il campo scuola riservato ai ragazzi e ragazze con diabete mellito tipo 1 organizzato dalla "Rete Diabetologica Pediatrica Calabrese" dal 02 al 09 settembre presso il Club Hotel Kennedy di Roccella Jonica.

 Durante il soggiorno i ragazzi hanno potuto lavorare con tutto il team sanitario in un percorso di educazione terapeutica che, attraverso una maggiore conoscenza della malattia e la condivisione delle esperienze, permette il progressivo e graduale raggiungimento dell'autonomia nell'autocontrollo e nella gestione della terapia. Ma, soprattutto il confronto tra i ragazzi stessi ha rappresentato la marcia in più dell'iniziativa, contribuendo a far crescere nei diretti interessati una maggiore competenza nell'affrontare le problematiche con cui si trovano a convivere ogni giorno.

 Protagonisti di questa bella esperienza sono stati trenta ragazzi, con età media di 13 anni, affetti da diabete di tipo 1 e provenienti da vari centri calabresi :

 ''Siamo felicissimi dell'esito di questo campo scuola - ha detto il pediatra-diabetologo di Crotone, dott. Nicola Lazzaro, coordinatore responsabile del campo scuola,  - in quanto siamo fermamente convinti che la condivisione e il confronto per questi ragazzi siano un'arma vincente."

Durante la settimana, le lezioni didattiche sono state inserite in un contesto giornaliero di svago e di animazione, con possibilità di trascorrere tanto tempo in piscina ed al mare, con due gite programmate a Gerace e Roccella per conoscere le bellezze di questo territorio. Fuori programma, grazie al prof. Fausto Certomà, un pomeriggio è stato dedicato ad attività di  fitwalking, che ha coinvolto attivamente i ragazzi, suscitando grandissimo entusiasmo. A fare visita ai ragazzi è stato anche il Vescovo della Diocesi di Locri-Gerace, Mons. Francesco Oliva, che ormai da tempo segue con attenzione le attività della "rete diabetologica pediatrica calabrese". Il Vescovo si è soffermato a parlare con molti dei partecipanti e con gli operatori per conoscere impressioni e valutazioni. Nella giornata conclusiva di domenica, i ragazzi hanno potuto gustare a tavola, assieme a tutti i loro genitori venuti a riprenderli, ricette a base di bergamotto. Ad illustrare le straordinarie proprietà nutraceutiche di questo agrume tipico calabrese, prima impiegato nel settore dei cosmetici e adesso protagonista anche in  cucina, un ospite d'eccezione, il prof. Vincenzo Mollace dell' Università degli Studi " Magna Graecia" di Catanzaro. Sono, infatti, recentissime le scoperte del ruolo di quello che viene definito "oro verde" della Calabria nel favorire il controllo metabolico degli zuccheri e del colesterolo.

 Il campo scuola, interamente finanziato dalla regione Calabria, e, come detto, coordinato dal dott. Nicola Lazzaro, si è basato soprattutto sul fattivo contributo, oltre che del suddetto,  di uno staff diabetologico pediatrico proveniente dai vari centri calabresi, costituito da pediatri (dr. Giacomo Santoro di Cetraro, Dr.ssa Fiorella De Berardinis di Cetraro, dr.ssa Alessandra Cannatà di Polistena), nutrizionisti (Dr..ssa Angela Sanci di Siderno, Dr. Scicchitano Mario di Crotone), infermieri (Sig.ra Alfieri Paola di Catanzaro, Sig.ra Francesca Alessio di Crotone, Sig, Sansalone Angelo di Siderno) e psicologi (dr.ssa Carnevale Graziella di Palmi), che ha pienamente raggiunto gli obiettivi che si era prefissato. A loro va il ringraziamento di tutti.

 A conclusione dell'iniziativa , ha continuato il dott. Lazzaro, desidero ringraziare le Istituzioni della nostra Regione, in particolare il Presidente Nicola Irto e tutto il Consiglio regionale per l'attenzione con cui vengono seguite le attività della "Rete Diabetologica Pediatrica Calabrese", nonchè l' Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria, in particolare il dott. Domenico Minasi direttore del Dipartimento materno-infantile, che ha si è fatto carico di gestire il progetto ed il Direttore Sanitario Aziendale, dott. Pasquale Mesiti, che nella giornata conclusiva è venuto a salutare i partecipanti.

  I ragazzi e tutti gli operatori vogliono ringraziare il Sindaco di Roccella, prof. Giuseppe Certomà per aver voluto consegnare a loro, simbolicamente, le "chiavi" della città, i responsabili dell' agenzia " La Diano Viaggi " di Siderno ed il direttore dell' Hotel Kennedy di Roccella Jonica che si sono dimostrati sempre gentilissimi nei loro confronti e disponibili a soddisfare ogni loro necessità per la buona riuscita del campo scuola.

  Un sentito ringraziamento, infine, va anche alle AGD  (Associazioni per l’aiuto ai Giovani con Diabete) regionali e in particolare l’AGD della Locride, l’AGD “Areteo” di Crotone  e l’AGD di Catanzaro che, con i loro rispettivi Presidenti Sig.ri Pierluigi Pellizzieri, Enrico Pedace, Luigi Rocca, non hanno mancato di far sentire la propria vicinanza ai ragazzi e agli operatori tutti.

 

                 DOTT. Nicola Lazzaro




ULTIMISSIME
Lilt Crotone, al via Movember
Sabato 17 Novembre 2018
Trasferta a Cetraro per la Provolley
Sabato 17 Novembre 2018
Pace fatta?
Sabato 17 Novembre 2018
CrotoneInforma.it