Domenica, 16 dicembre 2018 ore 04:07  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

Chi si ferma è perso: al Crotone la paura, al Palermo i tre punti

Non azzanniamo e Nalini, per fortuna, si fa meno male di quanto è sembrato*

Chi-si-ferma-perso-al-Crotone-la-paura-al-Palermo-i-tre-punti
Lunedì 08 Ottobre 2018 - 9:0

Partita lenta, squadre lunghe e se non fosse per i 40 Krotoniati della Curva sud, speranzosi di conquistare bottino pieno in terra di trinacria, ti verrebbe voglia di guardare altro. Ma stai attaccato lì a quello schermo, a quei colori, un po’ confusi fra due maglie che si assomigliano, e DAZN che fa le bizze. Ci credi e pensi… ....adesso iniziamo a giocare con continuità e portiamo a casa i tre punti.

Anche perché i minuti passano e il Palermo, tutto sembra, tranne che una corazzata invincibile.

Ma invece di azzannare gli avversari nelle ripartenze, gli squali, con il trascorrere dei minuti, si adeguano alla lentezza del Palermo.

Novanta minuti in cui la paura la fa da padrone su tutti i 22 in campo.

Ma proprio sullo spavento maggiore per il Palermo, con Simy che calcia in porta invece di passarla al liberissimo Firenze , il Palermo si sveglia e con una fortunosa deviazione, su tiro di Nestorovsky , trova gol e tre punti. 

Agli squali servirà personalità per uscire dal pantano della classifica in cui si è andato a cacciare. Servono gli attributi in ogni parte del campo e se questi ancora non ci sono, bisogna trovare almeno dei referenti del cosiddetto “minuto mantenimento”: tutta  una serie di piccole riparazioni o manutenzioni a cui qualcuno deve far fronte quando serve.

Chiamateli mestieranti , giocatori di categoria o semplicemente gente che sa stare in campo ma Barberis e Väisänen, stasera, avevano corretto molti dei difetti della fase difensiva e di quelle sbavature nelle coperture preventive che erano mancate nelle precedenti uscite .

Ma quando il periodo è di quelli no , ti vengono a mancare qualità e velocità di gioco che, nonostante le sconfitte , nelle precedenti partite non erano mai mancate .  Moduli, schemi, titolari e allenatori non contano, servono due settimane di lavoro per restituire alla tifoseria della Sud  “gente che lotta”  e qualità dai calciatori di maggior talento  il cui sale lo stanno lasciando fuori dal campo .

Antonio Franco

Dalla società:

*Le condizioni di Andrea Nalini*

Il Football Club Crotone comunica che sono stati applicati 16 punti di sutura, tra interni ed esterni, al calciatore Andrea Nalini a seguito della profonda ferita lacero contusa in regione mediale del ginocchio sinistro riportata in conseguenza di un contrasto di gioco avvenuto durante la gara contro il Palermo.

Vista la localizzazione della ferita sarà necessario osservare un periodo di riposo di almeno due settimane e solo dopo la cicatrizzazione potrà riprendere  gradualmente ad allenarsi.

 

7° giornata

 

 

 

0 - 2

Verona - Lecce

-

1 - 1

Carpi - Cosenza

-

0 - 0

Cremonese - Salern.

-

3 - 2

Foggia - Ascoli

-

2 - 1

Pescara - Benevento

-

1 - 0

Perugia - Venezia

-

4 - 1

Brescia - Padova

-

1 - 3

Livorno - Spezia

-

1 - 0

Palermo - Crotone

 

 

Ha riposato il Cittadella

 

Pos        Squadra   Punti        G          

1             Pescara     15           7         

2              Verona       13           7         

3              Lecce         12           7         

4             Spezia          12           7          

5             Palermo      11           6         

6             Cremo.         11           7       

7            Cittadella     10           6       

8             Beneve.       10           6       

9            Brescia        10           7           

10         Salern.         10           7          

11          Perugia        8             6            

12         Crotone        7             7         

13           Ascoli          6             6          

14         Padova         6             7         

15          Carpi           5             7           

16       Venezia         4             6           

17       Foggia           4             7      

18       Cosenza       4             7        

19       Livorno         2             6          

 

Dopo la pausa si riparte dal 20 ottobre:

8° giornata

-              Spezia - Pescara              -

-              Ascoli - Carpi     -

-              Cittadella - Brescia         -

-              Cosenza - Foggia             -

-              Crotone - Padova            -

-              Salern. - Perugia             -

-              Venezia - Verona            -

-              Lecce - Palermo               -

-              Benevento – Livorno

Riposerà la Cremonese




ULTIMISSIME