Mercoledi, 14 novembre 2018 ore 04:03  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

Il paradosso oramai è regola!

Dopo aver "ucciso" Akros, fatto mille annunci per la differenziata si occupano ed usano sindacati in una maniera vergognosa

Il-paradosso-oramai-regola
Sabato 03 Novembre 2018 - 10:0

Dopo quello di ieri che abbiamo pubblicato (RSU Akrea: noi facciamo il massimo!) arriva il secondo segnale di una iniziativa di propaganda che vorrebbe raccontare che il problema dei rifiuti è il conferimento... Non abbiamo anelli al naso ma comunque così come riceviamo e pubblichiamo questa letteraccia aperta:

Al Sindaco del Comune di Crotone

Ugo Pugliese

Al Presidente DELLA A.KR.E.A.

Onorevole Rocco Gaetani

Agli organi d’informazione

 

Rieccoci di nuovo a parlare di rifiuti, la telenovela e di nuovo all’ordine del giorno, si vive nella precarietà dal 2010 e nessun politico crotonese usa il pugno di ferro

Il multare da parte della comunità europea, la regione Calabria per non avviare la differenziata come lo dice il regolamento europeo, il preparare il bando dalla regione Calabria per avviare A.T.O., IL diffondere da parte della amministrazione Comunale di un avvio di differenziata con l’acquisto di mezzi per gennaio non coincide con quello che sta accadendo nell’impianto di ponticelli.

Con una frequenza fissa di quattro mesi si ha sempre un problema di conferimento nell’impianto di ponticelli.

Il 31.11.2018 il territorio ha avuto per ennesima volta dal servizio di conferimento di rifiuti di ponticelli ennesimo stop, l’Akrea ha scaricato nell’impianto di ponticelli circa 500 quintali a fronte di 800 quintali che si scaricano ogni giorno.

Oggi 02.11.2018 Akrea non ha scaricato un kilo di rifiuti nell’impianto di ponticelli, tutti i mezzi sono carichi di mondezza in attesa di un miracoloso conferimento. Se non si conferiscono i rifiuti di sicuro, si dovrà chiedere aiuto alla protezione civile, in Akrea in questi ultimi anni si sono avuto casi di tumore e d’infarto per questo sovraccarico di lavoro dovuto alla raccolta non a regime o per mancanza di conferimento o per mancanza di mezzi per la raccolta.

Gli operatori A.kr.e.a.  chiedono scusa alla popolazione se nel territorio si vedono cumuli di spazzatura, loro stanno facendo il possibile per creare poco disagio alla popolazione, ma come annunciato tempo fa siamo arrivati alla frutta, impianto di ponticelli deve essere messo a regime e deve essere gestito da subito dal Comune di Crotone, la politica Crotonese ci deve mettere la faccia.

La flaica chiede al primo cittadino Ugo Pugliese, di avviare con urgenza un tavolo tecnico per definire per sempre questo disagio alla popolazione che paga le tasse e non ha servizio consono alla causa.

Flaica Uniti Cub KR

Antonio Rocco

 




ULTIMISSIME
Haber diventa Bukowski all'Apollo
Martedì 13 Novembre 2018
Bando dote lavoro e inclusione attiva
Lunedì 12 Novembre 2018
La Pallamano Crotone torna e vince!
Lunedì 12 Novembre 2018
24 sanzioni su 153 veicoli controllati
Domenica 11 Novembre 2018
CrotoneInforma.it