Sabato, 16 febbraio 2019 ore 08:34  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Fotografato mentre scende da Autovettura e getta rifiuti

L’uomo è stato subito identificato e denunciato dai carabinieri forestali

Fotografato-mentre-scende-da-Autovettura-e-getta-rifiuti
Mercoledì 14 Novembre 2018 - 9:10

riceviamo e pubblichiamo:

I carabinieri forestali hanno individuato nei giorni scorsi un automobilista che sceso dalla propria autovettura aveva gettato incurantemente rifiuti in un’area della zona industriale in via Donegani a Crotone. L’uomo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria.

Approfittando forse dell’evenienza, purtroppo abbastanza diffusa, che nell’area erano stati abbandonati altri rifiuti, l’uomo si era fermato con la propria automobile e aveva scaricato, ai margini della strada pubblica, buste contenenti rifiuti solidi urbani e residui dell’attività demolizione di elettrodomestici. Un’operazione reputata evidentemente quasi normale, considerata la disinvoltura con la quale è stata realizzata. L’abbandono di rifiuti, tuttavia, veniva ripreso fortuitamente da un cittadino che si è premurato di informare e consegnare le riprese fotografiche ai carabinieri forestali della stazione Crotone. Essi dopo un rapido accertamento, attraverso la targa dell’’autovettura, sono riusciti a risalire al responsabile che intanto si era fermato in città per attendere ad altre incombenze.

L’uomo, un cinquantanovenne nato a Crotone ma residente a Scandale, è stato deferito alla Procura della Repubblica per getto pericoloso di cose. Gli è stato elevato anche un verbale amministrativo di 600 € per abbandono di rifiuti speciali sul suolo, ai sensi del testo unico ambientale dlgs 152/2006.

Si ha motivo di ipotizzare che diversi cittadini provenienti da paesi interni dove è in atto la raccolta differenziata dei rifiuti, trovandosi ad andare a Crotone, preferiscano abbandonare - per indolenza e noncuranza - i propri rifiuti indifferenziati in città dove non è stata ancora attivata la raccolta differenziata.

Si spera che l’azione repressiva realizzata possa servire per prevenire, o quantomeno tamponare, comportamenti non rispettosi dell’ambiente e del decoro urbano.




ULTIMISSIME
Chiusura al traffico del lungomare
Venerdì 15 Febbraio 2019
Evaso dai domiciliari, arrestato
Venerdì 15 Febbraio 2019
PD, ripartire dal basso
Venerdì 15 Febbraio 2019
Kroton Sounding
Giovedì 14 Febbraio 2019
Doppia operazione dei Carabinieri
Giovedì 14 Febbraio 2019