Martedi, 18 dicembre 2018 ore 18:09  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

In dirittura d’arrivo il Regolamento per il contrasto al gioco d’azzardo

I due comunicati dell'Assessore Gentile e di Sorgiovanni del movimento 5stelle

In-dirittura-darrivo-il-Regolamento-per-il-contrasto-al-gioco-dazzardo
Domenica 02 Dicembre 2018 - 14:18

riceviamo e pubblichiamo:

Con l’approvazione da parte della 3° Commissione Consiliare il Regolamento per la prevenzione ed il contrasto delle patologie e delle problematiche legate al gioco d’azzardo è in dirittura d’arrivo.

Sarà ora il Consiglio Comunale che dovrà licenziare questo strumento chiamato a disciplinare, ed aggiungo arginare, quello che purtroppo non è più un fenomeno ma una vera e propria piaga sociale che colpisce proprio le fasce più deboli.

In questi mesi abbiamo lavorato fianco a fianco con la terza Commissione presieduta dal Consigliere Vincenzo De Franco per colmare un vuoto normativo.

Ma anche in strettissima sinergia con la Questura e con tutti i componenti del tavolo tecnico che ho istituito e al quale hanno partecipato i rappresentanti dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

Abbiamo costruito una proposta che si inserisce perfettamente nelle linee guida previste dalla recente normativa regionale e allo stesso tempo in quelle che sono le leggi nazionali in materia proprio per dare consistenza ed efficacia al nostro Regolamento.

Il Regolamento in questione si muove in due direzioni principali la prima è quella di disciplinare l’ubicazione e l’installazione delle sale ed allo stesso tempo degli orari di esercizio degli stessi.

Allo stesso tempo non abbiamo tralasciato la necessità di assistere e seguire coloro che sono affetti da quel morbo che si chiama ludopatia e che sta mandando in rovina tante famiglie.

L’obiettivo del Regolamento è non lasciare sole queste persone, le loro famiglie.

La necessità di un Regolamento in materia è per porre fine ad un far west che sta mettendo in crisi tante famiglie ed allo stesso tempo affermare un principio di legalità che è fondamentale.

Ecco perché si è lavorato con un gioco di squadra per realizzare un Regolamento che rispondesse alle reali esigenze che nascono su questo tema e dove ciascuno con la propria esperienza e professionalità ha potuto dare il giusto contributo per arrivare ad una definizione che per la nostra città è sicuramente un fatto importante ed allo stesso tempo diventa epocale perché offre una nuova visione di come il problema va affrontato e superato.

Sabrina Gentile

Assessore alle Attività Produttive

 

Finalmente si avvia alla conclusione l’iter di approvazione del “Regolamento per l’Esercizio del Gioco Lecito’’.

Il 27 novembre è stato licenziato dalla 3^ commissione, con voto unanime  dei presenti, il testo definitivo del “Regolamento per l’Esercizio del Gioco Lecito’’. È  dall’inizio di questa Consigliatura (estate 2016), ancor prima che fosse emanata la Legge Regionale 9/2018 “Interventi Regionali per la Prevenzione e il Contrasto del  Fenomeno della ‘Ndrangheta e per la Promozione della Legalità, dell’Economia Responsabile e della Trasparenza’’, che il M5s sollecita la 3^ commissione ad occuparsi di questo delicato problema. A questo riguardo il M5s di Crotone  ha depositato,  il 26 maggio 2017,  una petizione popolare sottoscritta da 330 cittadini per il “Contrasto all’Azzardopatia”, che non ha ricevuto alcuna  risposta dal Sindaco. La piaga del gioco d'azzardo patologico (GAP) riguarda in modo diffuso i cittadini di Crotone e ciò che più preoccupa è il coinvolgimento crescente di fasce di popolazione sempre più giovani. In un tessuto sociale lacerato e attraversato da una grave crisi economica il gioco, purtroppo,  è diventato la speranza ed l'illusione di poter cambiare la propria condizione esistenziale. Sono sotto gli occhi di tutti gli assembramenti davanti alle tabaccherie di persone, di diversa età, che seguono i monitor  delle estrazioni continue ogni 5 minuti o che entrano nei vari negozi che offrono tale servizio e “grattano” in modo convulsivo tagliandi cartacei. 

La gravità del problema è sintetizzata dai dati ufficiali forniti dall’aams riferiti al 2016: il volume complessivo di gioco lecito nella città di Crotone ammonta ad oltre 50ML di euro, corrispondenti a ben 812 € pro-capite, di cui 24 mln giocati nelle macchinette Slot-New Slot (AWP) e Video Lottery (VLT), e 20 mln giocati alle lotterie istantanee e al lotto, risorse sottratte all’economia reale del territorio. A queste cifre si aggiungono quelle altrettanto ingenti del gioco illecito e online su piattaforme estere, che sfuggono al controllo fiscale e sono gestiti dalla criminalità organizzata. Il regolamento licenziato dalla 3^Commissione, che recepisce l’art.16 della L.R. 9/2018, nello specifico disciplina gli orari di funzionamento delle macchinette da gioco Slot-New slot (AWP)  e  Video Lottery (VLT), stabilendo  un  massimo di 8 ore di funzionamento  giornaliere e fissa a 500 m la distanza minima dai luoghi sensibili dei locali al cui interno sono collocati apparecchi per il gioco di cui all'articolo 110, commi 6 e 7 del r.d. 773/1931. Nella L.R, inoltre, sono previste ulteriori misure obbligatorie di prevenzione e formazione per gli esercenti. Il regolamento disciplina anche gli orari di chiusura, stabilendo il limite massimo delle ore 22 per le sale gioco, le sale  scommesse  ed  i circoli privati, in cui sono presenti o comunque accessibili le forme di gioco a rischio di sviluppare dipendenza, mentre  per le rivendite di generi di monopolio, ove siano installati apparecchi di cui all’articolo 110, commi 6 e 7 del r.d. 773/1931, il limite massimo delle ore 20. Devo riconoscere il contributo fornito dal Presidente, dott. De Franco e dai colleghi  della 3^ commissione che, dopo qualche esitazione iniziale, hanno collaborato fattivamente alla stesura del suddetto regolamento nella cui approvazione in breve tempo da parte  del Consiglio Comunale si confida. Finalmente il lavoro profuso in una delle commissioni permanenti potrà essere capitalizzato e potrà fornire un contributo utile alla sicurezza ed alla salute dei cittadini.

Lunedì 3 dicembre, alle ore 11, presso in Bar Manhattan in via Tedeschi, i portavoce comunali del M5s spiegheranno, nel corso di una Conferenza Stampa, i punti salienti del Regolamento proposto contro la Ludopatia ed il Gioco di Azzardo.

Ilario Sorgiovanni, M5s Crotone




ULTIMISSIME
Arriva il Centro ascolto SOS DOWN
Martedì 18 Dicembre 2018
Omaggio a Rino Gaetano e il suo tempo
Martedì 18 Dicembre 2018
Incendio a Cutro in appartamento
Lunedì 17 Dicembre 2018