Sabato, 23 febbraio 2019 ore 01:41  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Chè festa con Divina Commedia, Eneide, figure mitologiche e versi in italiano e greco!

Report della partecipazione del Liceo Pitagora alla Notte Nazionale del Liceo Classico

Ch-festa-con-Divina-Commedia-Eneide-figure-mitologiche-e-versi-in-italiano-e-greco
Giovedì 17 Gennaio 2019 - 8:0

riceviamo e pubblichiamo:

Anche quest'anno il Liceo Classico “Pitagora” di Crotone ha aderito alla Notte Nazionale del Liceo Classico, giunta ormai con grande successo alla sua quinta edizione, iniziativa che si propone in tutta Italia di mettere nella giusta luce l'attualità del Liceo Classico all'interno del panorama del sistema formativo nazionale, nonché di promuovere ad ampio raggio la cultura umanistica considerata quale elemento fondante per la costruzione di una società autenticamente libera, pluralistica e democratica. Venerdì 11 gennaio 2019  dalle 18:00 alle 24:00 in contemporanea con i 433 licei classici aderenti il Liceo Pitagora ha aperto le porte alla cittadinanza e gli studenti si sono esibiti in una serie di performances legate ai loro studi e alla esaltazione del valore formativo della cultura classica.

 L'introduzione  del Vicario della Dirigente Scolastica la prof.ssa Carmen Barbieri  ha sottolineato l'importanza del tema prescelto quest'anno “Il mare che da ponte verso nuovi mondi diviene luogo d'incontro che ci arricchisce e ci completa”. Il mare, ha sottolineato la prof.ssa Barbieri, rappresenta la complessità dell'animo umano e rimane tragicamente attuale visti gli ultimi accadimenti del naufragio di Torre Melissa dove l'immediato soccorso da parte degli abitanti ha fatto riscoprire la profondità dell'animo umano.

La serata è stata particolarmente partecipata e un pubblico numerosissimo ha assistito alle tante esibizioni in cui la figura di Ulisse è stata dominante.

Dalla Divina Commedia all'Eneide fino alle figure mitologiche delle sirene, di Scilla e Cariddi e di Ulisse in cui gli studenti si sono cimentati nella recitazione in versi in italiano e in greco, si è passati ai racconti, declinati in lingua inglese, di Coleridge e Melville passando per un fuori programma del nostro conterraneo l'attore Carlo Gallo e le vicende della imbarcazione Cecella. E ancora l'arte declinata in ogni aspetto dalla sirena di Kroton ai laboratori dell'indirizzo Aureus fino ad allestimenti artistici e fotografici. E poi le scienze dagli esperimenti di fisica alla biologia, raccontando il mare come risorsa ed emergenza e come volano di sport e turismo.
E ancora l'attualità dall'indagine di alcune donne credute pazze nel dopoguerra a interviste e reportage sugli immigrati a Crotone come l'inchiesta di alcuni giovani studenti che hanno intervistato direttamente i protagonisti fino all'incontro con alcuni scrittori, Sebastiano De Fonte, Gianluca Facente e Francesco De Siena, che hanno
animato il caffè letterario. Ed infine la musica degli studenti talentuosi e bravissimi che ha accompagnato e concluso la serata di grande  festa che ha aperto le porte del Liceo Classico “Pitagora” realtà vibrante del territorio crotonese.

Prof.ssa Giovanna Ripolo
Funzione strumentale Area 4 – Rapporti Enti Esterni - Eventi




ULTIMISSIME