Domenica, 16 giugno 2019 ore 16:32  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

All’AKC due Ori un Argento e tre Bronzi

Importanti prestazioni alle fasi di qualificazione del campionato italiano kata

AllAKC-due-Ori-un-Argento-e-tre-Bronzi
Mercoledì 30 Gennaio 2019 - 5:0

riceviamo e pubblichiamo:

Domenica 27 gennaio presso il palazzetto dello sport di San Mango d’Aquino si sono tenute le fasi regionali del Campionato Italiano kata. Ancora una volta l’Accademia Karate Crotone ha lasciato il segno portando a casa ben due Ori 1 Argento e tre Bronzi. A brillare in questa prima competizione regionale ufficiale del 2019 sono stati  Gabriele Crugliano e Desirè Lumare  che  si sono aggiudicati  il massimo titolo e le rispettive medaglie d’oro della classe  “Cadetti “ (14/15 anni) sia  in campo maschile  che femminile. A dar seguito alla kermesse sportiva anche il bel risultato di Francesco Schicchitano il quale si è aggiudicato la medaglia di bronzo. Unico rappresentante dell’AKC nella classe Esordienti (12/13 anni) è stato Andrea Cafarda il quale ha saputo imporsi riuscendo a raggiungere il podio del 3° posto conquistando la medaglia di Bronzo. Nella classe Junior (15/17 anni) ci ha provato ancora una volta Gabriele Crugliano che  è riuscito anche qui a piazzarsi  ma sul gradino del 3° posto. Nella classe seniores (over 17) è Cristiana Crugliano, rientrata alle gare dopo un lungo periodo di pausa, a conquistare un posto sul podio femminile cingendo al collo la medaglia d’Argento mentre, in campo maschile, Simone Sicilia e Pasquale Gaetano hanno effettuato una bella prova che, comunque, non è bastata a raggiungere la zona medaglia .

Alla presenza del presidente Gerardo Gemelli e dei  Dirigenti del Comitato regionale FIJLKAM Francesca  Bilardi, Viola Zangara, Luciano Dichiera, Enzo Migliarese e Francesco Bellino la manifestazione ha ricevuto la gradita visita del Sindaco Avv. Luca Marrelli che ha portato i Saluti dell’Amministrazione mentre lo staff arbitrale, diretto dall’Avv Giuseppe Notarianni e guidato dal arbitro Internazionale Vincenzo Martino, ha officiato magistralmente per tutta la lunga manifestazione sportiva.  La cerimonia di chiusura si è conclusa con le premiazioni finali delle società che ha visto: 1)Accademia Karate Lamezia; 2° Accademia Karate Crotone; 3° ASD Karate Curinga; 4° ASD Karate Melito PS.

I ragazzi si sono comportati in modo egregio dimostrando temperamento e voglia di fare ha detto il M° Rosario Stefanizzi responsabile settore agonistico dell’AKC ; Orgoglioso di loro- continua il M° Luigi Galea , Responsabile settore Kata dell’AKC - per come, malgrado il poco tempo a disposizione, sono riusciti a ritagliarsi una fetta importante di risultati che fanno ben sperare per il prossimo futuro. Ora – conclude il M° Enzo Migliarese, Presidente e fondatore della Accademia AKC - bisogna concentrarsi per le finali nazionali in programma a breve termine.