Giovedi, 22 agosto 2019 ore 16:44  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

Questa amministrazione un senso non ce l'ha!

Figuriamoci le dimissioni di Rori De Luca...

Questa-amministrazione-un-senso-non-ce-l-ha
Sabato 02 Febbraio 2019 - 6:0

L’assessore comunale all’Urbanistica si è dimesso.

In altre “ere” questa notizia era certamente meritevole di approfondimenti e di “probabili” ripercussioni politiche ed istituzionali.

Ci spiace essere certi del contrario, se non per il mero “fatto” che sia quel Rori De Luca noto come  il più preannunciato degli assessori della seconda repubblica”.

Potremmo rammentare come, perché e per quando Rori De Luca fu scelto come ultimo e “strategico” tassello di un’azione amministrativa, questa stessa a guida Pugliese/Sculco o Sculco/Pugliese che dir si voglia; ma, preferiamo, rimandarvi al pezzo che scrivemmo allora (nel luglio del 2017).

Il vero “punto” politico è che questa amministrazione, sin da luglio 2016 quando si insediò, non ha mai avuto un senso, né preciso, né specifico e né, tanto meno, confuso.

Il primo anno, senza che questo “campione” fosse stato ancora nominato assessore comunale dal sindaco Ugo Pugliese, si è semplicemente affrettata a confermare tutti i favolosi attori principali per cui il PD di Vallone fu schifato pre, durante e post le elezioni comunali che fecero vincere al ballottaggio proprio Ugo Pugliese.

Così De Martino, Gaetani e Liotta poterono proseguire un’abulica e fatiscente promulgazione di atti che un commissario prefettizio avrebbe solo certamente “infarcito” di regolarità amministrativa che è evidente quanto sia ancora precaria solo alla Corte dei Conti, mai al Tribunale di Crotone.

Pre, durante e dopo un rimpasto che ha pure “cacciato” la Vice Sindaco Cosentino, la Caccavari e Sinopoli si è solo assistito ad una serie di annunci mai suffragabili da carteggi semitrasparenti e dall’immobilismo acuito appunto dalla Corte dei Conti che ha bloccato la spesa comunale anche nell’elargizione di servizi minimi come il rimborso degli affitti alle categorie meno abbienti che vengono "semplicemente" intrattenuti dall'Assessora Romano da fondi ministeriali ed europei.

C’è stato, in città, solo il proliferare di piccoli e medi lavori pubblici che sono stati pure caratterizzati da polemiche e retromarce su rotonde e strisce blu mai ripristinate.

Il Rori superman attualmente aveva la delega all’Urbanistica, alla Pianificazione territoriale, ai Programmi complessi, alle Società partecipate, alla Viabilità e traffico, al Verde pubblico e, infine, alla Pianificazione e regolazione dell’impiantistica sportiva dove ha solo accennato uno stucchevole e “specioso” atto sulla piscina comunale senza dare seguito alle arcinote “concessioni” capestro di tanti altri beni comunali; quella era solo infatti servita ad iniziare una regolazione di conti fra tre gruppi di “podere” che hanno permesso ad Enzo Sculco di attuare, internamente, il vecchissimo “divide et impera” in salsa “pipi&patata”.

Non assistiamo dunque oggi né a un fulmine a ciel sereno, né ad uno scossone politico:

“Ero sceso in campo per dare il mio apporto e non per prendere qualcosa” è stato subito pronto a giurare sulla testa del fratello della Cosentino ed oramai ex “pupillo” di Enzo Sculco che gli stava accanto, l’ex consulente di Akros e di altre partite amministrative degli ultimi 10 anni che lo vedono, ancora oggi, poter vantare soldi proprio dal Comune.

E perché sottolineare questa ovvietà?

Boh, non lo capiamo; anzi la vera tragedia è che lo capiamo troppo bene, forse!

Non vi stupite dunque se questo addio o arrivederci non ci stupisca e non ci incuriosisca nemmeno; tanto anche la melensa comunicazione del Sindaco è tutta rivolta ad un incredibile “volemosi bene” con tanto senso quanto ne abbiamo visto fino ad ora.

Procolo GUIDA

 

Ecco il Sindaco Pugliese sulle dimissioni dell’assessore De Luca

Nel prendere atto delle dimissioni da assessore all'Urbanistica dell'avvocato Salvatore De Luca esprimo il mio ringraziamento per il lavoro svolto con professionalità, dedizione, spirito di servizio.

Rispetto la sua decisione che ha avuto modo di motivarmi.

Così come esprimo gratitudine per la disponibilità esplicitamente dichiarata di futuri contributi costruttivi che confermano la sua attenzione nei confronti dell'amministrazione Comunale, della comunità cittadina e del sottoscritto.

Certamente non sono poche righe che possono condensare questi mesi di collaborazione che hanno segnato un rapporto non solo amministrativo ma anche personale ed umano con l'avvocato De Luca al quale rinnovo il ringraziamento per l'attività svolta.

Tuttavia ritengo opportuno ringraziarlo pubblicamente proprio per questa sua collaborazione che è stata produttiva per l'amministrazione e per la città sempre basata sulla stima reciproca.

Ugo Pugliese

Sindaco di Crotone




CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it