Lunedi, 18 marzo 2019 ore 14:34  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Si apra il sipario

Non solo numeri ma passione per la propria città

Si-apra-il-sipario
Lunedì 11 Marzo 2019 - 21:54

Scaturiscono non solo numeri ma passione per la propria città ed autentico senso di appartenenza nel progetto Open Data “Si apra il sipario” promosso dagli alunni del Liceo Scientifico “Filolao”.

Gli alunni della 3 d, coordinati dalla professoressa Giuseppina De Simone, nell'ambito del programma Open Coesione, hanno promosso un vero e proprio monitoraggio civico che ha come oggetto il Teatro Comunale “Warner Bentivegna”.

A questo prima presentazione del lavoro fino ad oggi svolto hanno partecipato, presso la Casa della Cultura, l'assessore ai Lavori Pubblici Leo Pedace, la dott.ssa Ivonne Spadafora responsabile del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria della Regione Calabria, il presidente del G.A.L. Kroton Natale Carvello e Francesco Vignis responsabile dell'Ufficio Comunicazione del Comune di Crotone.

Ha portato il suo saluto la dirigente scolastica Antonella Romeo

Un lavoro condotto con attenzione dagli alunni che hanno esaminato non solo gli interventi che si sono succeduti per la realizzazione del Teatro ma anche il valore aggiunto che questa struttura può portare alla città in termini di crescita culturale e di valorizzazione dell'intera area dove sorge.

A partire dall'intitolazione che, come hanno ricordato i ragazzi, è frutto di un sondaggio popolare effettuato attraverso la pagina social del Comune.

I crotonesi, dimostrando grande maturità ed attenzione, hanno voluto intitolare il nuovo teatro comunale ad un uomo di teatro, Warner Bentivegna, uno dei più grandi attori italiani di tutti i tempi nato proprio a Crotone.

I ragazzi si sono poi soffermati sulle fasi di realizzazione del teatro dimostrando grande preparazione specifica sull'argomento che hanno trattato nelle scorse settimane nell'ambito della attività di ricerca.

In particolare hanno evidenziato l'importanza della struttura anche per la possibilità che verrà data ai giovani, attraverso i laboratori già realizzati all'interno del “Warner Bentivegna”, di poter avere spazio per la loro creatività.

L'assessore Pedace nel suo intervento, ringraziando i giovani per il contributo che stanno offrendo non solo all'amministrazione ma alla comunità tutta in termini di analisi, conoscenza ed informazione, ha evidenziato che l'amministrazione Pugliese ha voluto imprimere una accelerazione al completamento della struttura che si auspica potrà diventare patrimonio comune entro la fine del 2019, una volta completati gli ultimi lavori esterni. Nella programmazione dell'amministrazione è previsto non solo il completamento del “Bentivegna” ma anche la valorizzazione dell'area circostante.

Apprezzato l'intervento musicale della soprano Filomena Cannatelli e della pianista Anita Murano mentre alcuni alunni hanno eseguito un brano di propria composizione.

 

Riceviamo e Pubblichiamo