Giovedi, 22 agosto 2019 ore 15:58  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

La Vita è Sempre e solo una Grande Occasione

La nazionale Italiana amputati e quella polacca ospiti della XIII Edizione del “Premio Razionale”

La-Vita-Sempre-e-solo-una-Grande-Occasione
Martedì 23 Aprile 2019 - 16:9

Anche quest’anno sta per prendere il via il “Premio Razionale”, che arriva così alla sua XIII Edizione. L’idea di quest’anno, è stata “partorita nell’edizione precedente”, quella del 2018, quando venne invitata e premiata la Nazionale Italiana Calcio Amputati (FISPES). L’idea di quest’anno, è stata quella di organizzare una partita amichevole internazionale contro la nazionale della Polonia. La scelta sulla nazionale da affrontare non è stata per nulla casuale, perché negli scorsi mondiali tenutisi ad Ottobre in Messico, dove anche la nostra nazionale era presente, gli Azzurri, sono stati proprio eliminati dalla nazionale polacca agli ottavi di finale, in una partita molto equilibrata e conclusasi uno a zero.
A questo, va poi aggiunto, che essendo una nazionale europea, è stato molto più facile organizzare il trasporto degli atleti e farli arrivare nella nostra città;  infine ma non di secondaria importanza, un'altra motivazione risiede nel gemellaggio che oramai esiste tra la nostra Madonna di Capo Colonna e quella sacra ai polacchi, la Vergine di Czestochowa. Un valore aggiunto è dato poi dal fato che quest’anno ricorre sia il “settennale” della festa che i 500 anni del ritrovamento del “quadro”.

Venerdì 10 Maggio, alle ore 9.00, all’istituto “S. Pertini - Santoni”, si svolgerà l’incontro “Insieme con l’Educazione Fisica si vince la Vita”, nel contesto del quale gli alunni potranno incontrare gli atleti di varie discipline sportive e dove alcuni ragazzi potranno giocare assieme alle due nazionali.
Alle ore 11.00 ci si sposterà, poi, al Museo “I Giardini di Pitagora”, dove si terrà il convegno “La disabilità nello sport”. Qui non saranno solo presenti le due nazionali, ma all’incontro parteciperanno anche, Annalisa Minetti, campionessa mondiale di atletica leggera paralimpica negli “800 metri” e il presidente nazionale FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), Sandro Porru. Si parlerà della disabilità, all’interno delle discipline sportive ma soprattutto ci sarà, per gli alunni che parteciperanno, la possibilità di confrontarsi con gli atleti presenti, tra cui Stefano Macrì, un atleta non professionista, che avrà la possibilità di parlare e spiegare come nonostante la propria disabilità si possa praticare ogni disciplina sportiva, senza porsi nessun limite.
Sarà poi il turno delle premiazioni. In questa edizione non solo verranno premiati gli atleti portatori di disabilità, ma anche alcuni atleti crotonesi tra cui Antonio Albo e Ayoub Idam.
Alle 16.00 sarà poi il momento di vedere in azione le due nazionali di calcio.
La partita si svolgerà al “Centro Sportivo Academy di Crotone”. Gli arbitri dell’incontro arriveranno della federazione locale, ai quali si aggiungerà un arbitro polacco. Questa, sarà la possibilità, per la nostra nazionale, di poter “vendicare” la sconfitta al mondiale, ma anche di poter mostrare a quanti assisteranno all’incontro che il calcio non è uno sport per pochi, ma è lo sport di tutti.

Sabato 11 Maggio, alle ore 10.00, le due squadre saranno al Duomo di Crotone, assieme anche a Don Ezio Limina, per permettere agli atleti di sperimentare e vivere questo gemellaggio che intercorre tra Crotone e Czestochowa. Un momento importante per unire lo sport con la fede.
Nel pomeriggio, poi, le due “Nazionali” saranno ospiti dell’F.C. Crotone Calcio e assisteranno all’Ezio Scida, all’ultima partita del campionato di Serie B, dei Rossoblù, contro l’Ascoli.
La sera, ci sarà, infine, la possibilità di assiste ad un allenamento di entrambe le squadre al campo di beach soccer.


Il “Premio Razionale”, ormai un perla per il nome della nostra città, continua a crescere ed ogni anno ci porta molte novità, permettendo, allo stesso tempo non solo a Crotone di conoscere cosa c’è fuori dai nostri confini territoriali, ma anche di far conoscere il nome della nostra città a chi poco ne sente parlare.




CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it