Lunedi, 19 agosto 2019 ore 07:50  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Due arresti nel crotonese

Intensa attività svolta dai carabinieri in uqesti giorni 

Due-arresti-nel-crotonese
Sabato 25 Maggio 2019 - 10:8

I carabinieri della locale stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Crotone a carico di un 48enne del luogo. L’uomo dovrà scontare un residuo di pena di 4 anni e 5 mesi di reclusione, poiché dichiarato colpevole di detenzione abusiva di armi, ricettazione, detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e porto di arma clandestina, commessi a Crotone nell’anno 2015. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso  la casa circondariale di Crotone.

I carabinieri della locale stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata, a carico di un 34enne del luogo. L’uomo dovrà scontare un cumulo di pena pari a 1 anni  e 6 mesi di reclusione poiché dichiarato colpevole di truffa continuata commessa a Macerata ed altre zone del territorio nazionale tra il 2011 ed il 2015. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Crotone.

I carabinieri della locale Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Crotone un 58enne del luogo, ritenuto responsabile della violazione delle Leggi in materia di armi. In particolare i militari, nel corso di un servizio finalizzato al controllo dei possessori legali di armi,  hanno riscontrato l’omessa denuncia all’Autorità di P.S. del trasferimento dell’arma in suo possesso in un luogo diverso da quello indicato sulla precedente denuncia. L’arma è stata posta sotto sequestro.

I carabinieri della locale stazione, unitamente ai colleghi della C.I.O. del 14° BTG. “Calabria” di Vibo Valentia, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Crotone un 43enne e un 28enne, entrambi del luogo, ritenuti responsabili della violazione delle Leggi in materia di armi. In particolare i militari, nel corso di un servizio finalizzato al controllo dei possessori legali di armi, hanno riscontrato che l’omessa denuncia all’Autorità di P.S. del trasferimento delle armi in loro possesso in un luogo diverso da quello indicato sulla precedente denuncia. Le armi sono state poste sotto sequestro.

I carabinieri della locale stazione, unitamente a personale della C.I.O del 14° BTG. Carabinieri Calabria, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Crotone due 18enne e un 40enne, non del luogo, ritenuti responsabili di violazione delle Leggi in materia di armi. In particolare i militari, nel corso di un controllo sulla circolazione stradale, hanno fermato e controllato gli occupanti di un’autovettura. La conseguente perquisizione personale e veicolare ha permesso di rinvenire un bastone estensibile lungo  46 cm e due coltelli lunghi 16 e 19cm. Il materiale è stato sequestrato.




CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it