Giovedi, 22 agosto 2019 ore 16:13  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Non capita a tutti d’inaugurare una stanza dedicata alla memoria di se stessi

E’ capitato ieri al Prof. Aldo Brugellis, in quel Palamilone che tante volte lo ha visto premiato e veder premiati suoi atleti della Judo Calabro Crotone

Non-capita-a-tutti-dinaugurare-una-stanza-dedicata-alla-memoria-di-se-stessi
Lunedì 27 Maggio 2019 - 8:0

di Fabrizio Meo

La “Sala riunioni Aldo Brugellis” oggi non era gremitissima, era rappresentato il Coni e le istituzioni sportive ed una nutrita rappresentanza fatta di Presidenti di associazioni sportive di quel Consorzio Momenti di Gloria che oggi gestisce il Palamilone e che un giorno vide Presidente e fondatore il Prof. Aldo Brugellis.

Non tantissime persone ma la stima era sincera.

Tutti d’accordissimo sul valore dell’atleta e del maestro di tanti giovani, però, a detta di tutti, con un brutto, bruttissimo carattere, insomma, meglio avere una causa a Catanzaro che una diatriba con il Prof. Brugellis, questo è stato il parere unanimemente espresso.

E qui scopriamo un prof. Brugellis inedito, il qual incassa i complimenti, la bella intitolazione, ma quanto al proprio “brutto” carattere, precisa:

non è a voi che debbo chiedere scusa, perché al mio “brutto, brutto carattere” ha fatto sempre da contrappeso la sincerità, e questo so che me lo riconoscete, non saremmo qui altrimenti, scusa semmai debbo chiedere ai miei figli, perché tante volte, quando loro avevano bisogno di me, io ero troppo impegnato, con questa “maledetta” passione.

Poi un annunzio ed una stoccata; è in arrivo il campionato italiano judo cadetti al Palamilone, 900 circa gli atleti partecipanti e quindi un’amara riflessione, una struttura come il Palamilone, una città come Crotone, meriterebbe una manifestazione di respiro nazionale di uno dei tanti  sport minori, almeno una volta ogni 15, massimo venti giorni.

L’assessore Frisenda, “fresco di vasca”, prendeva appunti.

Siamo certi che tra centoventi anni minimo, al funerale del Prof. Brugellis vi saranno molte più persone, ma oggi è andata benissimo così.

Buon compleanno professore e ad meliora et maiora semper.




CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it