Domenica, 18 agosto 2019 ore 17:11  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

MANIFESTAZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE ALLE ATTIVITÀ DELLA POLIZIA DI STATO

Presso l’Istituto Comprensivo “Alcmeone” - plesso San Francesco dove, nei giardini antistanti l’istituto, si è svolta una manifestazione tesa a far conoscere le attività della Polizia di Stato e dei suoi Reparti Speciali ai bambini di 4 e 5 anni

MANIFESTAZIONE-DI-SENSIBILIZZAZIONE-ALLE-ATTIVIT-DELLA-POLIZIA-DI-STATO
Domenica 26 Maggio 2019 - 10:30

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

 

Nella mattinata odierna personale della Questura di Crotone, della Divisione Anticrimine - Ufficio Minori e Polizia Scientifica, motociclisti dell’U.P.G.S.P., unitamente alla Squadra Cinofili della Questura di Vibo Valentia ed Artificieri della Questura di Catanzaro, si sono recati presso l’Istituto Comprensivo “Alcmeone” - plesso San Francesco dove, nei giardini antistanti l’istituto, hanno organizzato una manifestazione tesa a far conoscere le attività della Polizia di Stato e dei suoi Reparti Speciali ai bambini di 4 e 5 anni della scuola dell’infanzia.

 

I bambini hanno accolto la Polizia di Stato recitando una poesia ed una canzoncina sulle regole stradali e li hanno salutati cantando l’inno nazionale.

 

Durante l’iniziativa sono state presentate ai bambini le “Specialità” e le relative competenze ed attività, mostrando loro i mezzi in dotazione alla Polizia e i dispositivi sonori e visivi. È stato, inoltre, illustrato e fatto provare l’utilizzo delle radio per le comunicazioni con la Sala Operativa.

 

La Polizia Scientifica ha mostrato loro la procedura di acquisizione delle impronte digitali per l’identificazione delle persone, acquisendo, tra lo stupore ed il divertimento degli alunni, le impronte di ognuno di loro.

 

Successivamente, il gruppo di bambini ha assistito alla simulazione di una operazione di Polizia con un controllo da parte dei motociclisti ad un’autovettura sospetta nella quale, grazie all’intervento dell’unità cinofila, è stato rinvenuto esplosivo.

 

A questo punto, sulla scena sono intervenuti gli artificieri che con il loro robot antisabotaggio hanno prelevato l'esplosivo dal mezzo facendolo “brillare” in sicurezza nei giardini antistanti l’istituto nell’incredulità e lo stupore del pubblico presente che ha iniziato a fare domande sulle varie procedure adottate e sul robot in dotazione.

 

La giornata si è conclusa con i due cani, Artù e Perseo, che hanno amabilmente giocato con i bambini.

 

 




CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it