Mercoledi, 19 giugno 2019 ore 22:48  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
MUSICA E SPETTACOLO

Quarta Edizione di CinemAmbulante

CinemAmbulante è un progetto multiculturale e multidisciplinare che vuole offrire una programmazione cinematografica per tutti

Quarta-EdizionediCinemAmbulante
Venerdì 07 Giugno 2019 - 12:51

La IV edizione di CinemAmbulante, organizzata dall’Associazione La Guarimba, torna a Crotone per il secondo anno consecutivo. Dopo la bellissima doppia tappa a Roccabernarda e Crotone del 2018, per l’occasione la rete di organizzazioni che ospiteranno l’evento si amplierà. Oltre all’Associazione Il Barrio e al Circolo Culture in… Movimento in questa edizione parteciperanno lo storico circolo del cinema cittadino Cinalci, l’Associazione Gli Spalatori di Nuvole, il Circolo Arci Djiguiya e l’Arci provinciale di Crotone.

Il progetto, già vincitore per tre anni consecutivi del bando Migrarti, andrà avanti nel 2019 nonostante l’insensata decisione del MiBAC di chiudere a fine 2018 un bando che funzionava, perché “non è una priorità” per questo esecutivo. Certamente andava in direzione opposta per idea e risultati rispetto alla narrazione del Governo, cercando di vincere le paure attraverso la cultura, l’interazione e il dialogo.

CinemAmbulante è un progetto multiculturale e multidisciplinare che vuole offrire una programmazione cinematografica per tutti, confermando l’obiettivo principale di “riportare il cinema alla gente e la gente al cinema”, di cui si fa portavoce La Guarimba.

Si divide in una rassegna, che porterà gli spettatori alla scoperta di registi di Paesi e culture ormai stabilite da tempo in Calabria, e in una residenza cinematografica. Le attività si svolgeranno dal 10 al 21 Giugno 2019, anche quest’anno su tutto il territorio regionale, proponendo un’occasione di scambio e dialogo tra culture diverse.

Venerdì 14 giugno, alle 19:00, presso l’Arci, la sede provinciale dell’Arci di Crotone, in via Mario Alicata 18, si terrà la proiezione del Docu-Film franco-senegalese “Poisson d'or, poisson africain” (Golden fish, african fish) di Thomas Grand & Moussa Diop.

La regione Casamance nel sud del Senegal è una delle ultime aree di pesca tradizionale dell’Africa occidentale, che affronta la crescente minaccia delle aziende di pesca industriale e attraversa condizioni di lavoro molto dure.

 

Il programma completo della rassegna, è consultabile sul sito del progetto www.cinemambulante.com/larassegna