Martedi, 15 ottobre 2019 ore 13:35  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
ARTE E CULTURA

Enrico Le Pera premiato alla camera dei deputati come eccellenza del made in italy

Le Pera, svolge attività di regista, produttore e sceneggiatore in Italia e negli Stati Uniti

Enrico-Le-Pera-premiato-alla-camera-dei-deputati-come-eccellenza-del-made-in-italy
Venerdì 21 Giugno 2019 - 17:57

Mercoledì 19 giugno presso l’Aula dei Gruppi Parlamentari di Montecitorio il regista crotonese Enrico Le Pera è stato premiato con l’Italian Best Awards 2019 come eccellenza italiana.

Durante il “Gran Galà del Made in Italy” sono stati infatti premiati i professionisti che si sono distinti per qualità, spirito imprenditoriale, capitale umano e professionale in diverse categorie: Cinema e TV – Comunicazione e giornalismo – Eccellenze Internazionali – Legalità – Medicina- Salute, Sport e Prevenzione – Produzioni di Eccellenza – Storie di Successo – Ricerca e Formazione.

A Le Pera, che svolge attività di regista, produttore e sceneggiatore in Italia e negli Stati Uniti, e che ha già ricevuto premi internazionali a Tokyo, Los Angeles e in Europa, è stato in particolare riconosciuto l’alto valore della sua ultima opera, LA VIA DELLA TERRA, un docufilm sulle lotte contadine in Calabria e sulle vicende legate all’Opera Sila.

“Sono onorato per questo premio, – dice il regista - e sono felice soprattutto perché si è data attenzione a una vicenda che ha segnato la storia della Calabria. Quest’anno ricorrono i 70 anni dalle vicende di Fragalà (Melissa), durante le quali tre contadini persero la vita per aver rivendicato i loro diritti. Una vicenda locale, radicata nel crotonese, ma con una grande risonanza nazionale. È un bene ricordare sempre questa tragedia e anche parlare di agricoltura e di cultura contadina. Ed è rincuorante che l’importanza di questi temi sia confermata presso una delle istituzioni più alte della Repubblica italiana come la Camera dei Deputati.”

Con tale riconoscimento, ottenuto in un contesto di alto profilo istituzionale, come il Parlamento italiano, la giuria, costituita da autorità politiche, da personalità pubbliche dello spettacolo e della stampa, presieduta da Domenico Cosentino di Ager Mea, ha voluto conferire a Enrico Le Pera anche il titolo di “ambasciatore dei valori con cui si intende continuare a identificare l’Italia nel mondo: eccellenza, meritocrazia, crescita, professionalità.”

Tra gli altri premiati: Giorgio Meneschincheri, direttore medico delle relazioni esterne della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma; Alessandro Magno, l’assistente capo della squadra della Questura di Roberto Mancini, il poliziotto che per primo ha portato alla luce il problema dell’interramento dei rifiuti tossici; Roberto Gueli, Vice Direttore TGR Rai; Salvo Li Castri vice Presidente Ordine dei Giornalisti di Sicilia; Fabio Babiloni, fondatore e Responsabile Scientifico di BrainSigns dell’Università Sapienza di Roma.

Il regista Le Pera nel suo discorso di ringraziamento ha dichiarato: “Vorrei condividere questo premio prestigioso con Antonio Grimaldi e con la sua associazione L’Ape Millenaria. Sono persone di grande entusiasmo e dedizione che stanno operando per promuovere la cultura e l’arte in Calabria. Insieme abbiamo realizzato LA VIA DELLA TERRA per parlare di tradizioni contadine e per mantenere viva la memoria di coloro i quali hanno lottato per la terra e per la dignità. Il profondo interesse e la calorosa accoglienza che questo documentario sta ricevendo in tutta Italia dimostrano che c’è molta attenzione su questi argomenti. Speriamo che quest’opera possa essere uno strumento di riflessione anche per le nuove generazioni.”

 
 



ULTIMISSIME
CrotoneInforma.it