Martedi, 15 ottobre 2019 ore 12:55  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Carabinieri, Arrestate tre persone

Controlli tra Crotone, Isola di Capo Rizzuto e Cirò Marina

Carabinieri-Arrestate-tre-persone
Venerdì 05 Luglio 2019 - 7:35

I carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 31enne del luogo per furto aggravato. In particolare, i militari sono intervenuti presso un Centro Scommesse del centro cittadino a seguito del segnalato furto di parte dell’incasso. Giunti sul posto, i carabinieri annotavano le prime informazioni acquisite e segnatamente che un uomo, approfittando di un momento di distrazione del proprietario, si era impossessato della somma di mille euro contenuti nella cassa, dandosi a precipitosa fuga. Dai tratti somatici forniti dalla vittima, i carabinieri riuscivano a risalire al  31enne. Diramate immediatamente le ricerche, l’uomo veniva rintracciato presso la propria abitazione con ancora nella disponibilità il bottino. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, come disposto dal Pubblico Ministero di turno della locale Procura della Repubblica.

 

I carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto hanno arrestato un 61enne del luogo, ritenuto responsabile di evasione. In particolare, i  militari hanno sorpreso l’uomo al di fuori della propria abitazione senza la preventiva autorizzazione. Terminate le formalità di rito, l’uomo, su disposizione del PM di turno della Procura di Crotone, è stato risottoposto all’originaria misura in attesa dell’udienza di convalida.

 

I carabinieri della locale stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Crotone a carico di un 47enne del luogo. L’uomo dovrà scontare un residuo di pena di 1 anno e 10 mesi di reclusione nonché 6 mesi di arresto, poiché dichiarato colpevole di furto aggravato e spaccio di sostanze stupefacenti, commessi a Crotone tra il 2008 e il 2012. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso  la casa circondariale di Crotone.

 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno deferito alla Procura della Repubblica di Crotone un 39enne del luogo, per essersi rifiutato di sottoporsi ad accertamenti tossicologici; contestualmente è stato segnalato alla Prefettura di Crotone per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. In particolare i carabinieri, dopo aver fermato l’uomo a bordo di autovettura durante un controllo alla circolazione stradale, a seguito della sintomatologia hanno deciso di sottoporlo agli accertamenti tossicologici, trovando il suo rifiuto. Sottoposto a perquisizione  personale e veicolare, veniva trovato in possesso di un involucro contenente 3 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. La sostanza stupefacente è stata posta in sequestro.  




ULTIMISSIME
CrotoneInforma.it