Martedi, 17 settembre 2019 ore 08:18  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Ritorna l’emergenza rifiuti

"La Regione Calabria sembra che abbia trovato una soluzione...alzare in altezza il sito di Columbra"

Ritorna-lemergenza-rifiuti
Giovedì 08 Agosto 2019 - 10:31

La tregua e finita, si ritorna all’emergenza rifiuti, nell’impianto di compostaggio ex veolia adesso ekro si scarica a singhiozzo, tanto lavoro tanta volontà da parte dei lavoratori A.KR.E.A. ma se si continua a scaricare i rifiuti con questo sistema, ritorneremo a vedere lo scenario che abbiamo vissuto negli anni passati.

Akrea scarica nell’impianto ex veolia adesso ekro circa 50 tonnellate il giorno, per andare a regime dovrebbe scaricare in questi mesi estivi dalle 80 alle 85 tonnellate il giorno, circa 10 -15 tonnellate restano nei contenitori o per terra, il problema e sempre lo stesso, non fanno scaricare rifiuti ad oltranza.

La Regione Calabria sembra che abbia trovato una soluzione al deposito dei rifiuti nel centro di compostaggio EKRO, alzare in altezza il sito di Columbra, ma il sito è stato più volte ampliato non può diventare la pattumiera d’Italia, della Calabria, Crotone ha già dato tanto.

Bene ha fatto il Sindaco di Crotone a non accettare ampliamento di Columbra, la Flaica evidenzia il suo disappunto sulla soluzione presa, e ricorda che Crotone ha un tasso alto di tumore e la politica gioca ancora sulla pelle dei cittadini.

Crotone nel periodo estivo con il ritorno degli emigrati e di turisti aumenta di gran numero di popolazione.

Bisogna capire come mai nella città di Pitagora, dell’antica Kroton dove la storia, la cultura ci dovrebbe fare da padrona, regna ancora tanta ignoranza e incompetenza ambientale, città che ha dato tante discariche pubbliche e private, soffre da questo egoismo umano, deve essere sempre la pattumiera della Calabria.

 

 

Segretario Provinciale Cub-Uniti flaica kr

Antonio Rocco