Lunedi, 27 gennaio 2020 ore 12:37  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Tanto si muove qualcuno solo se ci scappa il morto!

C’era una volta "la villetta"… ...ed una città degna di questo nome!

Tanto-si-muove-qualcuno-solo-se-ci-scappa-il-morto
Venerdì 03 Gennaio 2020 - 9:45

Certo nessuno mai rivorrebbe le povere scimmie in gabbia e nemmanco i poveri cigni vivrebbero più di tanto bene…

…soprattutto oggi con il livello di incuria e menefottismo istituzionale e non!

C’era dicevamo, fino a 25 o 30 anni fa, un fronte mare da passeggiata, incontro e comunque luogo di bellezza rara, quanto antica, che mostrava uno dei volti più interessanti di Crotone.

La parte superiore che era Viale Regina Margherita nel sotto Castello e Villa Comunale, e sotto via Miscello da Ripe che era molto più che “la villetta” fronte Porto. Era una passeggiata con i bambini anche molto oltre scimmie e cigni spostati.

Per molto tempo è stata anche usata, quella parte inferiore, per footing e riposo con carrozzine al seguito; io rammento, per esempio, di aver imparato ad andare in bici e sui pattini a rotelle...

Poi sono arrivati i fondi per migliorare… …la parte di cemento e gli spigoli! Poi è pure arrivato un raggio di sole con la possibilità  del Park'n'Ride  ed il servizio di Bike sharing! A proposito qualcuno ne parla più?

Oppure potremmo parlare dello scempio del muretto che delimita lo stesso porto, per i benpensanti sarebbe scenario adeguato per gli sbarchi che (solo) là non ci sono più... ...peccato che qualcuno ha benpensato di farci arrivare le navi da crociera.

Ci sarebbe da ridere... ...ma ci sopraggiunge il pianto!

Si perchè guardatevi tutte le foto, ieri ed oggi questi luoghi sono combinati così! Sic!

C’è stato pure un albero divelto dal vento che solo Eolo ha voluto che cadesse nella direzione proprio di via Miscello da Ripe e non sul frequentatissimo (anche da auto sfreccianti) viale Regina Margherita, e pure in un momento in cui le peripatetiche non fossero a lavoro…

Si perché è notissimo e pure molto frequentato, quel luogo là (mai più villetta), solo nelle ore di esercizio della funzione sociale della prostituzione…

Tanti auguri Commissario, dottoressa S.E. il Prefetto Tiziana Costantino, ci auguriamo possa Ella avere tempo e modo di occuparsi di queste situazioni, magari pure indirettamente. Si perché l’azione (o meglio dire la mancata azione) di più di qualche partecipata e di più di qualche dirigente non è del tutto estranea a tutte queste situazioni!

Lo diciamo ad Ella, perchè quei pochi che servivano almeno ad essere presi dai capelli (ovviamente quelli provenienti dai lunghissimi peli sullo stomaco), sono tutti impegnati per le regionali...

Auguri e figli NUOVI!

Procolo Guida

si ringrazia Fabrizio Meo per foto e segnalazione



public/img/fotogallery/galleria202001029411700_8.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_7.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_6.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_5.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_4.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_3.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_2.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_1.jpg
public/img/fotogallery/galleria202001029411700_0.jpg


CrotoneInforma.it