Lunedi, 27 gennaio 2020 ore 14:18  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
INPROVINCIA

Welfare locale, Cotronei si conferma laboratorio

Belcastro ringrazia giunta, consiglio e città.
Soddisfazione per 2019,continuità per 2020.

Welfare-locale-Cotronei-si-conferma-laboratorio
Venerdì 10 Gennaio 2020 - 13:5

La capacità di garantire comunque un welfare municipale di livello elevato si conferma essere valore aggiunto, pietra miliare e quindi elemento distintivo dell’intera azione di governo cittadina. Nonostante, infatti, sia peggiorata la scarsità di trasferimenti statali verso le autonomie locali, restando per molti aspetti un laboratorio di sperimentazione sull’argomento Cotronei continua a mantenere alti livelli di assistenza, soprattutto destinati alle categorie più svantaggiate a fronte di una tassazione minima se non addirittura simbolica.
A sottolineare l’importanza di questa scelta ideale ed etica prima ancora che politica è il Sindaco Nicola Belcastro per il quale anche il 2019 alle spalle e ricco di soddisfazioni ha dimostrato che la direzione convintamente intrapresa dalla Giunta non è stata e non è affatto scontata nel panorama dei comuni, che è drammatico da punto di vista finanziario, soprattutto per quelli piccoli e meridionali in particolare.
Il Primo Cittadino coglie, quindi, l’occasione per ringraziare anzi tutto la squadra di governo insieme a tutto il Consiglio Comunale ed alla comunità per il prezioso lavoro sinergico messo in campo e per la collaborazione dimostrata ed investita ancora una volta per la crescita condivisa della Città e del territorio. Un impegno che in coerente continuità – scandisce Belcastro – si rafforzerà per il 2020 appena iniziato.

In quella particolare sensibilità al welfare municipale vanno sicuramente letti, nel corso del 2019, il confermato bando per l’assistenza domiciliare integrata per soggetti con patologie gravi; il confermato servizio di navetta gratuita dalla città sulla costa per la fruizione del mare in estate; l’intesa raggiunta per uno sportello sanitario nella località turistico-silana di Trepidò; la richiesta di fondi al Ministero dell’Interno di per ampliare servizi di inclusione; l’avvio della riqualificazione dello stadio comunale; l'affidamento alla Croce Rossa la gestione dei defibrillatori esistenti sul territorio comunale il bonus tributi ed infine i contributi per i soggetti bisognosi, oltre che i buoni voucher lavoro.
Capacità di programmare e intercettare fondi. La Città dell’Idroelettrico continua ad essere destinataria di finanziamenti importanti e resta di fatto un cantiere aperto con diversi progetti in corso di realizzazione. Tra questi quello di riqualificazione e messa in sicurezza delle arterie che conducono nella località turistica di Trepidò, nel Parco Nazionale della Sila; la conversione dell’ex discarica di località Spuntone Chianette in un sito da destinare ad area verde o, ancora, la riqualificazione, l’adeguamento e gestione degli impianti di pubblica illuminazione cittadini, nonché la realizzazione delle nuove scuole elementari e materne, oltre alla realizzazione del collettamento fognario in Sila.

La valorizzazione complessiva del patrimonio identitario ed enogastronomico territoriale resta l’altra grande direttrice dell’Esecutivo Belcastro. Con un ruolo da protagonista consolidato nel corso del 2019 tra le Città dell’Olio calabresi, Cotronei sta già lavorando all’8a edizione 2020 del Premio Verga, la più importante manifestazione realizzata da un ente locale nel Mezzogiorno.
Valorizzazione delle aree di interesse strategico e delle produzioni agroalimentari, a partire dall’extravergine d’oliva. Marketing territoriale, sicurezza, efficienza energetica, diminuzione dei costi e sensibilizzazione alla tutela ambientale, capacità di programmare ed intercettare fondi per garantire e migliorare servizi alla comunità.  Restano, queste, le priorità sulla quali si articolerà anche l’impegno istituzionale per il 2020; continuando ad investire sul turismo ecosostenibile per stimolare la nascita di imprese ed opportunità di crescita e continuare a fare della Città dell’Idroelettrico una destinazione turistica 365 giorni l’anno. - (Fonte: COMUNE DI COTRONEI – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)