Lunedi, 27 gennaio 2020 ore 13:39  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

L'Attività svolta della Questura nell’arco della settimana

Diversi i controlli svolti sul territorio 

L-Attivit-svolta-della-Questura-nellarco-della-settimana
Sabato 11 Gennaio 2020 - 10:32

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale - Focus ‘ndrangheta” sono stati conseguiti i seguenti risultati:

  • arrestate nr. 02 persona;
  • deferite all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà nr. 06 persone;
  • segnalate all’Autorità Amministrativa nr. 02 persone;
  • identificate nr. 702 persone;
  • controllati nr. 317 veicoli (anche con sistema Mercurio);
  • controllate nr. 33 persone sottoposte agli arresti domiciliari;
  • effettuati numerosi posti di controllo;
  • elevate nr. 25 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;
  • effettuati nr. 08 fermi/sequestri amministrativi e/o penali;
  • effettuate nr. 41 perquisizioni;
  • effettuati nr. 07 controlli amministrativi e contestualmente elevate nr. 03 sanzioni amministrativi e/o penali.

 

Nella serata del 4 gennaio u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà S. F., crotonese, classe 1985, perché resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico, il predetto, alla vista della Volante in servizio di controllo del territorio, tentava di disfarsi di due involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di grammi 22,73 e, una volta sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di ulteriori due involucri contenenti grammi 0,65 e grammi 7,87 di marijuana. Tutta la sostanza stupefacente è stata opportunamente sequestrata. A.G. informata.

 

Nella nottata del 5 gennaio u.s., personale della Squadra Volante ha tratto in arresto G. F., crotonese, classe 2000, perché resasi responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e false attestazioni a Pubblico Ufficiale, e R. L., crotonese, classe 2001, perché resosi responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

 

Nel pomeriggio del 5 gennaio u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà G. M., classe 1992, con precedenti di Polizia, perché resosi responsabile dei reati di guida in stato di ebbrezza e guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope, nonché del rifiuto all’accertamento o a l’accompagnamento presso un Struttura Sanitaria.

 

Nella mattinata del 6 gennaio 2020, personale della Questura di Crotone Divisione P.A.S.I. - Squadra di Polizia Amministrativa, unitamente a personale del locale Ufficio di Gabinetto, ha effettuato controlli amministrativi presso alcune attività commerciali di questo capoluogo, all’esito dei quali ha conseguito i seguenti risultati:

 

presso un’attività di internet point - sala giochi denominata si é proceduto al sequestro amministrativo di nr. 03 postazioni internet, complete di case, display lcd, tastiera e mouse, in quanto si accertava che “in qualità di titolare della sala giochi internet point in argomento, metteva a disposizione in luoghi pubblici o aperti al pubblico o in circoli o associazioni di qualunque specie, apparecchi destinati, anche indirettamente, a qualunque forma di gioco, anche di natura promozionale, non rispondenti alle caratteristiche di legge”. Personale dell’A.A.M.S. procederà a contestare sanzione amministrativa per un importo pari a € 30.000, in misura ridotta;

 

presso un’altra attività di internet point - sala giochi denominata si é proceduto al sequestro amministrativo di nr. 03 postazioni internet, complete di case, display lcd, tastiera e mouse, in quanto si accertava che “in qualità di titolare della sala giochi internet point in argomento, metteva a disposizione in luoghi pubblici o aperti al pubblico o in circoli o associazioni di qualunque specie, apparecchi destinati, anche indirettamente, a qualunque forma di gioco, anche di natura promozionale, non rispondenti alle caratteristiche di legge”. Personale dell’A.A.M.S. procederà a contestare sanzione amministrativa per un importo pari a € 30.000, in misura ridotta;

 

Nella mattinata del 6 gennaio u.s., personale della Squadra Volante ha deferito in stato di libertà E. K., nigeriano, classe 1996, per aver dichiarato false generalità ad un Pubblico Ufficiale.

 

In data 07 gennaio 2020, personale della Questura di Crotone Divisione P.A.S.I. - Squadra di Polizia Amministrativa, ha notificato ad A. G., crotonese classe 1971 titolare di una ditta, la contestazione di violazione amministrativa per un importo pari a € 10.000,00 in misura ridotta, in quanto, in data 05.01.2020, alle ore 01.40, si era verificato che un distributore automatico, ubicato in una via cittadina, erogava, previo pagamento di una somma in denaro pari a € 1,00, una bevanda alcolica in vetro (birra) marca “peroni” del contenuto di cl 33, avente gradazione alcolica di 4,7%. Quanto sopra in violazione di quanto previsto dall’art. 14 bis comma 2 della Legge n. 125/2001 “legge quadro in materia di alcol e di problemi correlati”, che prevede: “il divieto di vendere o somministrare alcolici su spazi o aree pubbliche diversi dalle pertinenze degli esercizi dalle ore 24.00 alle ore 07.00, compresa la distribuzione o vendita attraverso i distributori automatici nella medesima fascia oraria”.

 

Nella mattinata di mercoledì 8 gennaio u.s., personale della Squadra Volante ha segnalato amministrativamente al sig. Prefetto, ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90, R. M. nato a Catanzaro classe 1953, residente ad Isola di Capo Rizzuto, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, il predetto veniva trovato in possesso di gr. 1,0 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, opportunamente sequestrata.

 

Nella giornata del 10 gennaio u.s., personale della Squadra Volanti ha segnalato al Signor Prefetto A. L., nato a Crotone nel 1998, in quanto assuntore di sostanza stupefacente. Al momento di un controllo lo stesso veniva trovato in possesso di 3.68 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana.

 

Medesimo personale nei pressi di Piazza della resistenza ha sequestrato a carico di ignoti un involucro contenente 0.6 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana.

 

Nella giornata del 10 gennaio 2020, personale della Divisione P.A.S.I. unitamente a personale dell’Ufficio di Gabinetto ed a personale A.S.P.- S.I.A.N di Crotone, nell’ambito di alcuni controlli amministrativi, ha deferito all’A.G. il signor P. A. nato a Casabona nel 1929, poiché al momento del ritiro di un’arma di sua proprietà (pistola semiautomatica) consegnava agli operatori solo il castello ed il caricatore e non tutte le altre parti essenziali.




CrotoneInforma.it