Lunedi, 27 gennaio 2020 ore 12:57  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
ARTE E CULTURA

La Gioia del Dono

Cirò Marina: La manifestazione si è svolta presso la chiesa Parrocchiale “Santa Maria N.S. Del Buon Consiglio degli Albanesi”

La-Gioia-del-Dono
Lunedì 13 Gennaio 2020 - 13:6

La Commenda San Francesco d'Assisi in collaborazione con l'Accademia Templare hanno organizzato un evento di beneficenza dal titolo “La gioia del dono”. La manifestazione si è svolta presso la chiesa Parrocchiale “D.C.A. - Santa Maria N.S. Del Buon Consiglio degli Albanesi” sita in Cirò Marina e diretta da Padre Edoardo Caruso. La manifestazione ha avuto inizio alle ore 16:00 ed erano presenti diversi bambini di una fascia di età compresa tra i 6 e gli 8 anni.

L'evento è stato organizzato per promuovere l'integrazione tra bambini di diversa razza ed etnia e di conseguenza abbattere ogni forma di differenza razziali, quindi una giornata, a stretto contatto con i più piccolini, all'insegna del multiculturalismo e della solidarietà. La location, seppur piccola, permette di soddisfare l'intento della manifestazione, difatti; per il comprensorio, la suddetta Parrocchia, è centro di aggregazione non solo per la comunità albanese presente ma per tutti gli stranieri che abitualmente dimorano sul territorio; inoltre, può palesarsi come casa di carità per i più bisognosi, grazie alla sensibilità e all'operato del suo parroco. Durante la manifestazione sono stati organizzati dei laboratori creativi infatti ai bambini sono stati consegnati delle schede da colorare, nello specifico, i bambini hanno potuto colorare dei disegni a tema multirazziale. Per spiegare loro l'integrazione sono stati scelti delle rappresentazioni in cui un gruppo di bambini, di diverse etnie, si stringono per mano formando un cerchio e da quale si sprigionano dei cuori.

Poi, per addolcire i lavori, i Cavalieri della Commenda e i soci dell'Accademia hanno allestito un banchetto con dolciumi e bevande e sono stati distribuiti ai bambini presenti, caramelle e marshmallow, succhi di frutta e dolci in genere. Il momento più divertente ed interattivo è stato la riffa. In tale circostanza i bambini hanno potuto estrarre da un'urna dei bigliettini numerati al quale era stato assegnato un premio. I premi in palio sono stati giochini, peluches e gadget i quali sono stati offerti dai Cavalieri e dai soci dell'Accademia. L'entusiasmo contagioso dei bambini, nonché la felicità nei loro occhi nel ricevere il premio assegnato, ha spinto gli organizzatori ad eseguire un secondo giro di riffa.

Di questa giornata, ricca di emozioni, la maggiore ricompensa è stata quella di vedere dei bambini felici e sorridenti, che si entusiasmavano a ricevere un premio, che i lori occhi si accendevano di felicità nel semplice gesto di ricevere una piccola ricompensa. Emozioni indescrivibili e gesti semplici che hanno spinto la Commenda e l'Accademia Templare a riproporre un evento simile nei prossimi mesi. Si ringrazia per la collaborazione e per la partecipazione l'Insegnate Rina Valente e l'Insegnate e socia, Pina Malena. Un ringraziamento particolare è rivolto a Padre Edoardo Caruso per la gradita ospitalità. Prima di concludere i lavori ai bambini, come ricordo, è stato consegnato un segnalibro decorato a mano e delle collane fatte in pasta di sale. Infine, i Soci e Cavalieri, hanno offerto, in busta chiusa, una somma in denaro alla Parrocchia affinché essa venga devoluta ai più bisognosi e alle esigenze della medesima.

E’ doveroso ringraziare i Soci e i Cavalieri della Commenda San Francesco d’Assisi in particolare le Dame Maria Rosa Pugliese, Amalia Manno e il Cav. Raffaele Vizza; le scudiere Anania Luana, Teresa Carelli e Laura Lionetti per essersi spesi in prima persona per la buona riuscita dell’evento; poi, la Sig.ra Michelina De Franco con tutta la sua famiglia per essere sempre partecipe alle iniziative della Commenda.

 

Riceviamo e Pubblichiamo




CrotoneInforma.it