Giovedi, 17 ottobre 2019 ore 20:42  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

Tobia Loriga Infinito. Di Nuovo Campione Italiano.

Lo Squalo rossoblù conquista il Titolo Italiano dei Pesi Welter

Tobia-Loriga-Infinito-Di-Nuovo-Campione-Italiano
Martedì 08 Ottobre 2019 - 0:5

Tobia Loriga entra nella storia sportiva di questa città dopo un incontro, sudato, lottato e combattuto, sino all’ultimo secondo del decimo round.
Cavallucci, il campione in carica, superfavorito nei pronostici, inizia l’incontro sprezzantemente, tenendo una guardia bassa e già alla terza e quarta ripresa cerca il colpo risolutivo, colpendo in faccia Tobia Loriga che pure con un occhio offeso, continua a sua volta a colpire.


(PH. Simone Carozzo)

Perché è questa la lettura dell’incontro, nonostante i dodici anni di differenza, i duri colpi incassati, si tenga conto che dalla terza ripresa in poi vi sono stati momenti in cui abbiamo pensato che il campione Crotonese avrebbe potuto terminare l’incontro , seppur gloriosamente, steso a terra,  ebbene, nonostante tutto, Loriga non ha mai smesso di crederci, di tenere alta la sua guardia e di colpire, colpire, colpire, accumulando punti e persino da un certo punto in poi, minando il morale del campione che negli ultimi round, consapevole dell’andamento dell’incontro, ha cercato disperatamente il colpo risolutivo, incitato da una panchina agguerritissima, capitanata dal papà del Campione, un autentico colosso.


(PH. Simone Carozzo)

Ma non c’è niente da fare, dal sesto round in poi il sangue appare anche sul viso di Cavallucci un colpo terribile in pieno naso lo fa urlare dal dolore ma è quel martellare continuo di colpi d’incontro che sbriciola le velleità di vittoria di Cavallucci che pure, sino all’ultimo round, cerca Loriga ed il cazzotto risolutivo.
Da parte sua Loriga accetta sempre, sconsideratamente ci pare di potere affermare, lo scambio di colpi anche ravvicinato, nonostante la sua superiore tecnica che gli avrebbe potuto consigliare una condotta di gara diversa.


(PH. Simone Carozzo)

La reazione, il carattere di Loriga nelle ultime riprese meritano da sole il prezzo del biglietto.
Termina il decimo round, la vittoria si sente nell’aria, il palazzetto già esulta.
Il primo giudice da Loriga vincente per un solo punto, il secondo decreta una parità, 45 a 45, lasciando i centinaia di tifosi, attoniti.
Calato un religioso silenzio è il terzo giudice che fa giustizia e che seppure di strettissima misura decreta la vittoria del Krotoniate.


(PH. Simone Carozzo)

Tobia Loriga a 43 anni si riprende ciò che è suo, il titolo italiano dei Welter torna a Crotone.
Bellissima l’immagine di Cavallucci che si complimenta con il nostro Tobia che emoziona tutti domandando al pubblico di inneggiare ed applaudire Cavallucci che pure dolorantre, si presta, e saluta il pubblico.
E’ la magia della boxe.
Perfetto l’incontro, ma anche l’organizzazione, il pubblico, insomma, una serata da incorniciare.
Ad introdurre questa grande sfida la voce di Salvatore Regalino che ha svolto le mansioni di Ring Announcer.


(PH. Simone Carozzo)

C'è da dire anche, che Loriga ha dedicato l'incontro alla memoria del padre e che il teatino, tatuatissimo Cavallucci , nell'ambiente pugilistico è detto: "il ghigno" .


(PH. Simone Carozzo)

F.M.




ULTIMISSIME
La Settimana del Pianeta Terra
Giovedì 17 Ottobre 2019
Radiazioni ionizzanti
Giovedì 17 Ottobre 2019
Al via concorso artistico per studenti
Mercoledì 16 Ottobre 2019
Dissesto Idrogeologico
Mercoledì 16 Ottobre 2019
Premio Storie di Alternanza
Mercoledì 16 Ottobre 2019
Simy: Dopo la Pausa, Testa alla Partita
Mercoledì 16 Ottobre 2019
Terremoto a Crotone
Mercoledì 16 Ottobre 2019
CrotoneInforma.it