Martedi, 18 dicembre 2018 ore 18:08  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
ARTE E CULTURA

"Eddy", il film di Simone Borrelli, rappresenta l'Italia al Consiglio d'Europa

Mercoledì 15 ottobre, nella sala ufficiale del Palazzo del Consiglio d'Europa a Strasburgo, la pellicola sarà proiettata in anteprima esclusiva e mondiale, alla presenza dei 47 capi di Stato

Eddy-il-film-di-Simone-Borrelli-rappresenta-l-Italia-al-Consiglio-d-Europa
Martedì 14 Ottobre 2014 - 23:48

Riceviamo e pubblichiamo

Mercoledì 15 ottobre 2014, nella sala ufficiale del Palazzo del Consiglio d’Europa a Strasburgo, sarà proiettato in anteprima esclusiva e Mondiale, alla presenza dei 47 capi di stato e delegazioni dei paesi membri, EDDY, il film sui diritti umani di Simone Borrelli, girato in Calabria e ambientato in Siria che tratta, tra gli altri temi, la delicata e attualissima questione mondiale degli attentati terroristici ai danni di civili, nel territorio del paese arabo.

La pellicola, prodotta da Daria Cimino per ProMuovi con la produzione esecutiva della ZenMovie,  rappresenterà l’Italia in questo progetto fortemente voluto dal Consiglio D’Europa, nella sua costante opera di sensibilizzazione in ambito di diritti umani, e che grazie al sostegno dell’Alma Mater Studiorum di Bologna, è già stato tradotto e sottotitolato in ben 15 lingue.

Grande attesa e soddisfazione per le Istituzioni Calabresi che hanno sostenuto il progetto, per il cast artistico, tecnico e di produzione, fiduciosi di incontrare non solo il gradimento dei membri europei che presenzieranno all’anteprima ma, soprattutto, del pubblico internazionale a cui sarà proposto successivamente, grazie alla sua diffusione a livello mondiale.

EDDY, scritto diretto e interpretato dall’ormai noto attore calabrese Simone Borrelli che, non contento, ha firmato anche la colonna sonora originale, rappresenta tra le altre cose, la prima opera a livello internazionale in cui un unico artista compare contemporaneamente come Autore, Regista, Protagonista, Sceneggiatore, Compositore e interprete delle musiche.
L’opera vanta anche il sostegno delle più autorevoli e storiche istituzioni in ambito di diritti umani fra cui UNICEF, Medici Senza Frontiere, Croce Rossa International e la Protezione Civile, senza escludere anche il MIUR che intende diffondere l’opera in modo capillare nelle scuole e nelle università italiane.

Per quanto riguarda l’Italia, la sua prima ufficiale di EDDY è al momento prevista nel 2015 in un importante festival internazionale.

 




ULTIMISSIME
Arriva il Centro ascolto SOS DOWN
Martedì 18 Dicembre 2018
Omaggio a Rino Gaetano e il suo tempo
Martedì 18 Dicembre 2018
Incendio a Cutro in appartamento
Lunedì 17 Dicembre 2018