Crotone, il cuore della “Magna magna Grecia” dimenticato dagli “Dei” e dagli uomini.

"Solo la fascia ionica da Sibari a Crotone e fino a Lamezia rimarrà dunque esclusa dalle opere straordinarie varate dal governo". 

Più informazioni su

Riceviamo e Pubblichiamo:

È’ notizia dell’ultima ora che non ci sarà per Crotone nessuna azione di ammodernamento stradale e ferroviario.

Sono soltanto tre le grandi opere in territorio calabrese considerate «prioritarie» dal governo giallorosso e dal ministero dei trasporti le quali verrebbero sbloccate rapidamente seguendo una «corsia preferenziale» introdotta dal “Decreto Semplificazioni” che prevede per la loro costruzione l’affidamento a commissari con procedure semplificate.

Solo la fascia ionica da Sibari a Crotone e fino a Lamezia rimarrà dunque esclusa dalle opere straordinarie varate dal governo.

Mentre gli “Dei” a 5 stelle crotonesi e quelli del Pd sono intenti a lanciarsi saette , mezzo comunicati stampa, per accaparrarsi la nuvoletta più vicina “all’Olimpo Comunale Crotonese “, e le loro “eteree” o forse dovremmo dire “ volatili” parlamentari grilline crotonesi (Corrado e Barbuto)  si rassegnano dinnanzi all’ennesimo fallimento ,dopo aver tanto decantato l’impegno per far emergere la nostra terra dall’isolamento al quale pare essere stata condannata per “sortilegio” divino , come potranno ora giustificarsi?

Noi Crotonesi siamo destinati ad assistere inermi alla mortificazione della nostra città e della nostra provincia, prima ci raccontavamo di non avere rappresentanti locali che sapessero rappresentare le istanze del territorio ma ora che ne abbiamo persino una che fa parte della commissione trasporti della Camera dei Deputati (Barbuto) come riusciranno a darci una spiegazione?

E mentre fulmini e saette si incrociano per mascherare la confusione in casa pentastellata e in casa Pd si sta preparando il “minestrone” estivo che più che altro ha l’aspetto di una minestra riscaldata, a noi cittadini cosa rimane?

La nostra storia coperta da terra e sterpaglie, un mare cristallino nel quale spaziare con il pensiero fino  ai fasti della magna Grecia della quale ci rimane solo uno squallido “magna magna” con un cielo di sfondo colore giallorosso.

Ma Noi di Krotone da Vivere che abbiamo il “cuore rossoblu’” non ci stiamo  a far passare in maniera silenziosa questo atto di grande ed ulteriore offesa senza smascherarne i colpevoli e sbandierare ai quattro venti gli inciuci che gli uomini e le donne crotonesi del Pd, dei 5 stelle e di altri politici mettono in essere per restare seduti sulle poltrone e farsi arrivare a casa uno stipendio che non hanno giustificazioni per riceverlo .

Coordinamento
Krotone da Vivere

Più informazioni su