Nuovi organismi cittadini: Loria e Lopez si rivolgono a Miccoli

"Il nostro punto fermo rispetto al presente ed al futuro del PD sangiovannese rimangono le dichiarazioni del commissario Miccoli"

Riceviamo e Pubblichiamo:

Non riteniamo veritiera la notizia che sta circolando insistentemente in queste ore, secondo cui è stato nominato un nuovo coordinamento del PD del circolo di San Giovanni in Fiore.
Siamo certi, infatti, che il commissario della federazione provinciale di Cosenza, Marco Miccoli, persona seria e coerente, porterà avanti le idee annunciate proprio nel corso della inaugurazione della sede cosentina del partito, allorquando sostenne: “Le azioni di chi prova a scalare il partito non sono più accettabili.
Posso affermare che spariranno i circoli di proprietà di qualcuno. Non è possibile, dunque, che sia stato nominato alcun organismo, senza che gli iscritti ed i militanti, quali noi siamo, ne siano stati fatti partecipe
”.
E’ quanto affermano in una nota congiunta  le Democrat Marianna Loria e Milena Lopez, assessori comunali uscenti della Giunta Belcastro.

Il nostro punto fermo rispetto al presente ed al futuro del PD sangiovannese – proseguono Loria e Lopez  – rimangono le dichiarazioni del commissario Miccoli, con cui ci siamo confrontati più volte nel recente passato con estrema cordialità  e schiettezza. Confidiamo, pertanto, nella prospettiva, ipotizzata dallo stesso Miccoli nel corso della sua conferenza stampa florense post ballottaggio, di un rilancio  del PD cittadino sulla base di un’azione plurale, aperta ed inclusiva che, facendo tesoro delle esperienze del passato si proietta verso i giovani ed i nuovi iscritti.

Una idea ed una proposta che abbiamo da subito condiviso, anche noi consapevoli che non ci può più essere spazio per correntismi e personalismi, nè vecchi nè nuovi. Siamo convinti, quindi, che il commissario Marco Miccoli farà seguire alle parole i fatti e che farà chiarezza su questo pettegolezzo, intollerabile per quanti come noi intendono ancora spendersi per dare un nuovo corso al Pd, a cominciare dal nostro circolo”.
La nostra gente, i nostri elettori, ci chiedono unità e coerenza – concludono Marianna Loria e Milena Lopez – Una istanza che non possiamo più disattendere se vogliamo vincere le sfide imminenti ed importanti che ci attendono”.