Quantcast

FdI Isola di Capo Rizzuto: “da troppo tempo si ripete il mancato ritiro dei rifiuti”

"Rischieremmo di ritrovarci a Natale e Capodanno...con piccole discariche in casa o ancor peggio per le vie di Isola di Capo Rizzuto".

Riceviamo e Pubblichiamo:

Da troppo tempo la provincia di Crotone si trascina la problematica della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. Causa la discarica di ‘’PONTICELLI’’, ormai sempre più in emergenza. Leggendo la pagina ufficiale Facebook del Comune di Isola di Capo Rizzuto, siamo venuti a conoscenza  che in data 19 dicembre il servizio della Raccolta dell’umido non era garantito. Sorge spontanea una domanda questo solo il 19? Ormai da troppo tempo si ripete il mancato ritiro dei rifiuti, un disservizio che se si protraesse per altri 10 giorni (come successo l’ultima volta) rischieremmo di ritrovarci a Natale e Capodanno, ovvero nei periodi di maggiore concentramento di produzione di umido, con piccole discariche in casa o ancor peggio per le vie di Isola di Capo Rizzuto. Questo perché a differenza dei rifiuti come carta, vetro e plastica dove la raccolta si può gestire, non dipendendo da Regione o Enti Pubblici, l’umido ha necessità di essere conferito nell’opportuna discarica che, se non adeguatamente pronta o in emergenza come succede ormai frequentemente con Ponticelli, la situazione diventa ingestibile!

Per prevenire che questo accada da qui a pochi giorni, come Fratelli d’Italia oltre ad evidenziare la criticità e a preannunciare un possibile problema visto il pregresso, suggeriamo una possibile soluzione al problema. La ditta che ha attualmente in appalto la raccolta dei rifiuti a Isola di Capo Rizzuto oltre a conferire i rifiuti a Ponticelli, potrebbe conferire senza alcun problema anche in altre discariche per sopperire all’emergenza di Ponticelli. Per fare questo, il Comune di Isola di Capo Rizzuto potrebbe chiedere, come già successo in passato con altre amministrazioni, alla Società “Calabra Maceri & Servizi di Rende” o ad altre discariche, la disponibilità  di almeno 100/150 tonnellate fino al 6 gennaio, così da poter svolgere il servizio di raccolta con serenità per i prossimi 20 giorni.

Fratelli d’Italia
Circolo di Isola di Capo Rizzuto