Quantcast

Lidonnici nominato vice coordinatore provinciale di Forza Italia

"A lui vanno gli auguri di buon lavoro, visto che sarà chiamato a gestire una complessa fase politica che si concluderà ad ottobre con le tanto attese elezioni regionali...".

Più informazioni su

Riceviamo e Pubblichiamo:

In occasione di una riunione dei Coordinatori Provinciali ed alla presenza del Gruppo Consiliare di Forza Italia al Comune di Crotone, nonché di alcuni esponenti del partito, il Coordinatore provinciale di Forza Italia On. Sergio Torromino ha comunicato di aver nominato Luigi Lidonnici vice coordinatore provinciale di FORZA ITALIA: a lui vanno gli auguri di buon lavoro, visto che sarà chiamato a gestire una complessa fase politica che si concluderà ad ottobre con le tanto attese elezioni regionali che ci auguriamo possano restituire alla Calabria un Governatore di centrodestra ed una Giunta autorevole e con pienezza dei suoi poteri istituzionali. Riteniamo che la decisione del Coordinatore provinciale abbia sicuramente riempito una casella vuota nello schema organizzativo del partito ma, per amore di chiarezza e verità, dobbiamo ricordare che, già prima delle ultime elezioni amministrative, avevamo sollecitato, senza successo, la nomina di un vice coordinatore, evidenziandone la necessità, quale imprescindibile collante tra i diversi Coordinatori cittadini, politicamente “abbandonati” nel loro quotidiano fare politica, da un Coordinatore provinciale, impegnato in sede parlamentare.

Constatiamo con piacere e senza ironia, il cambio di orientamento del Coordinatore provinciale ma, allo stesso tempo e sempre guidati dal desiderio di fare chiarezza, ci corre l’obbligo di specificare che la scelta del vice coordinatore non è stata accompagnata da un generale plauso, essendo stata formalizzata senza un percorso condiviso con i Coordinatori cittadini che avrebbe sicuramente portato alla valorizzazione di figure che, fin dal primo giorno, hanno sposato, con coerenza e costanza, il nuovo corso del partito di Forza Italia nella provincia di Crotone, avviato anni addietro da Sergio Torromino, portandolo a ricoprire la carica di Parlamentare della Repubblica Italiana. Non vi è dubbio che, anche grazie al lavoro dell’On. Torromino, Forza Italia Crotone sia, negli ultimi anni, cresciuta in termini di consenso ma è cresciuta anche sotto il profilo della diversità di pensiero, sviluppando al suo interno anime diverse che avrebbero imposto, non solo rispetto alla scelta del vice coordinatore, una maggiore e sempre più viva dialettica. Spetterà al Coordinatore ed al suo Vice prendere atto di questa evoluzione del partito, avviando una nuova fase, sicuri che una spinta in tal senso debba arrivare anche dal neo Coordinatore regionale On. Mangialavori. Noi continueremo, come già prima della nomina del vice coordinatore, ad operare in Forza Italia e per Forza Italia, portando avanti un percorso politico fatto di condivisione, convinti che le idee condivise possano portare ad una crescita politica dell’intero territorio della Provincia di Crotone.

Salvatore Le Rose coordinatore provinciale senior
Valerio Ruberto coordinatore cittadino Crotone
Antonio Dattolo coordinatore cittadino Rocca di Neto
Teresa Procopio coordinatrice cittadina Belvedere Spinello
Luigi Carvelli direttivo provinciale F.I.
Antonio Manica capogruppo F.I nel consiglio comunale di Crotone

Più informazioni su