Quantcast

Flash Mob di Fratelli d’Italia per il 160° Anniversario dell’Unità d’Italia

"Abbiamo deciso di mobilitare iscritti e militanti per conferire nuovo lustro e onore a posti simbolo della nostra identità".

Più informazioni su

Riceviamo e Pubblichiamo:

Flash mob commemorativo del coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia presso il Monumento ai Fratelli Bandiera che si inserisce nell’ambito dell’iniziativa “Le radici della memoria”. Nei 160 anni dell’Unità d’Italia abbiamo deciso di mobilitare iscritti e militanti per conferire nuovo lustro e onore a posti simbolo della nostra identità e dei valori patriottici, coniugando l’ambiente con il nostro amore per l’Italia. Ancora una volta e dispiace sottolinearlo assistiamo allo stato d’incuria e di degrado in un posto simbolo del nostro territorio come in questo caso il Monumento ai Fratelli Bandiera, e ciò denota una mancanza di rispetto sia nei confronti degli abitanti della frazione Bucchi, ma soprattutto nei confronti dello Stato, e di uno dei simboli dell’Unità d’Italia e della nostra storia Crotonese. La prima pietra del monumento venne posta in occasione del centenario dell’Unità d’Italia (26 marzo 1961) e inaugurato dal Presidente della Repubblica Saragat il 21 aprile 1966. Quindi un luogo che è importante anche nella storia della città. Così come avvenuto per Piazza dei Martiri delle Foibe è indispensabile che l’amministrazione comunale di Crotone riqualifichi la zona antistante il Monumento ai Fratelli Bandiera, e a tal fine sarà presentata immediatamente una formale proposta per chiedere un tempestivo intervento, diversamente i militanti di Fratelli d’Italia autonomamente provvederanno a ripristinare e dare dignità a un monumento ad oggi lasciato al degrado totale.

COORDINAMENTO PROVINCIALE
FRATELLI D’ITALIA CROTONE

Più informazioni su