Quantcast

Fino a 50.000 euro per la riqualificazione degli stabilimenti balneari

"Un intervento veloce e concreto a sostegno degli operatori turistici".

Riceviamo e Pubblichiamo:

Grande attenzione dalla Regione Calabria e dall’assessore Fausto Orsomarso al comparto turistico. Sono 10 milioni di euro quelli destinati agli interventi di riqualificazione, ristrutturazione e ammodernamento delle strutture balneari esistenti. Un intervento veloce e concreto a sostegno degli operatori turistici che avrà effetti sia nel breve periodo, consentendo il miglioramento e l’ampliamento dei servizi, sia nel lungo periodo dando al turismo calabrese una nuova immagine ed elevando gli standard qualitativi così da rendere il nostro turismo sempre più attrattivo. L’intenzione dell’assessore Orsomarso è quello di avere lidi decorosi che offrano più servizi, che sfruttino le continue innovazioni tecnologiche, che abbiano cura dell’ambiente, che abbiano spazi dedicati per i bambini e le famiglie, che possano consentire ai disabili di godere della spiaggia e del mare. Tante piccole migliorie per fare quel salto di qualità che ci manca e che serve per lanciare definitivamente il turismo della fascia ionica crotonese.
Speriamo adesso che anche il Governo comprenda quanto sia importante “ripartire”, accogliendo le richieste di Fratelli d’Italia e dunque prevedendo ristori veri, ed abolendo il coprifuoco che resta una misura illegittima, inutile e soprattutto dannosa per interi comparti che hanno subito più di tutti gli effetti economici della pandemia. Con la speranza che le amministrazioni comunali vadano oltre lo gli slogan e valorizzino sul serio le risorse ambientali e storiche, non ponendo ostacoli burocratici dettati solo da visioni ideologiche. Il  turismo è il nostro futuro, anzi è già il nostro presente.

Avv. Michele DE SIMONE