Quantcast

Gli Ordini Professionali tecnici di Crotone hanno incontrato il presidente dell’Autorità Portuale Agostinelli

L’incontro, fortemente voluto dai tecnici, è  stato proficuo e ricco di spunti interessanti.

Si è svolto nella giornata di ieri, mercoledì 8 settembre, negli uffici  dell’Autorità Portuale, l’incontro tra il presidente dell’Autorità Portuale, Andrea Agostinelli, e gli Ordini Professionali tecnici di Crotone. L’incontro, fortemente voluto dai tecnici, è  stato proficuo e ricco di spunti interessanti sia sotto il profilo tecnico che sotto l’aspetto degli obiettivi. Il coinvolgimento degli Ordini Professionali, per niente scontato, può essere visto come un atto di cortesia, se si tiene conto che la competenza all’interno dell’area Portuale spetta esclusivamente all’Ente, ma è  prevalsa  la strada del dialogo e del confronto, che a questo punto auspichiamo possa ripetersi anche con il Sindaco e l’amministrazione Comunale di Crotone. Nel corso dell’incontro sono stati illustrati in maniera generale gli interventi previsti dal piano triennale, pari a circa 20 milioni di euro, a partire dall’area “ex Sensi”, che costituisce l’elemento di congiunzione tra la città ed il Porto. Ed è proprio sul rapporto che la città deve avere col Porto e viceversa che gli Ordini hanno voluto approfondire le scelte adottate, circa la risoluzione del “confine” tra la programmazione del futuro PSC, ed il piano del porto. Sono state anche evidenziate le difficoltà di dialogo tra i vari Enti che, a vario titolo, hanno interessi sull’area e che causano ritardi nell’attuazione dei programmi e l’incognita dovuta all’eventuale rinvenimento di materiali inquinanti . Per quanto ci riguarda, siamo a favore degli investimenti che l’Autorità di Sistema Portuale dei mari Tirreno meridionale e Ionio ha messo in campo per il Porto e ne auspichiamo una rapida attuazione, inoltre siamo certi che attraverso il dialogo e la condivisione con gli Ordini Professionali tecnici della città, cosi come con è stato gli altri Enti, sarà più semplice poter contribuire allo sviluppo futuro della Città.

Arch. Francesco Livadoti  (Presidente Ordine Architetti PPC KR)
Ing. Antonio Grilletta (Presidente Ordine Ingegneri KR)
Geom. Anna Oppido (Presidente Collegio Geometri KR)