Quantcast

Quartiere S. Antonio abbandonato, l’amministrazione comunale intervenga presto

Il monito arriva dalla consigliera comunale Antonella Passalacqua.

Riceviamo e pubblichiamo:

Nella qualità di Consigliera Comunale sto seguendo con particolare attenzione, non facendo mancare il mio contributo e soprattutto confrontandomi costantemente con il territorio e i cittadini, la situazione relativa al quartiere S. Antonio. Ho più volte interloquito con il sindaco e con l’assessore Sorgiovanni sulle problematiche che afferiscono il quartiere, a partire dalla situazione igienico – sanitaria, i sotto servizi e più specificamente sulla vivibilità dell’area.

Problematiche la cui soluzione è nell’agenda programmatica degli interventi previsti dall’amministrazione a partire dalla demolizione del vetusto ed abbandonato istituto scolastico che rappresenta una delle spine nel fianco del quartiere. Anche in relazione ai sotto servizi, con particolare riferimento alle acque bianche e nere, dall’amministrazione, dopo mia segnalazione, ho avuto assicurazione che si interverrà a livello strutturale per eliminare definitivamente il problema. Altri interventi sono previsti in Agenda Urbana e l’amministrazione sta sollecitando la Regione affinché si completi l’iter burocratico che consenta di poter finalmente prevedere la riqualificazione dell’intero quartiere. Il mio impegno è continuare a battermi per restituire la giusta dignità non solo al quartiere S. Antonio ma a tutte le zone che soffrono di un atavico ritardo che stiamo, con quotidiana attenzione ed ascolto, provando a recuperare.

Antonella Passalacqua

Consigliera Comunale Comune di Crotone