Quantcast

Chi l’ha visto il Sindaco Voce?

Un giovane cittadino scrive alla redazione in attesa di capire quali saranno le prossime mosse del primo cittadino crotonese dopo questo silenzio post-elettorale.

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo:

Aleggia un’aria di mistero sulla città pitagorica dopo l’esito delle elezioni regionali del 3 e 4 ottobre scorso che hanno visto prevalere la corazzata di centrodestra capeggiata da Roberto Occhiuto. Le elezioni regionali, però, hanno dato anche un segnale chiaro e forte all’operato del primo cittadino che l’anno prima era stato eletto a furor di popolo. Condottiero fiero e nobile, pronto a dare linfa nuova alla città pitagorica dichiarando guerra alla vecchia casta rea di aver ridotto la città in ginocchio. In questo primo anno di amministrazione arancione, però, le attese dei 16434 cittadini sono state, però, deluse. Il malcontento generale che si respira in città è stato ampiamente rispecchiato nell’ultima tornata elettorale dove il Movimento Tesoro Calabria del dottor Carlo Tansi ha subito una clamorosa debacle.

Da allora il sindaco Voce, che per un anno ha condotto una campagna social H24 non risparmiandosi ad attaccare pesantemente chiunque non la pensasse come lui sostenuto dalle sue ancelle, simpaticamente rinominate “le bambine di Voce”, è letteralmente scomparso. Questa assenza di informazioni certamente desta preoccupazione nei cittadini ansiosi di capire quale sarà il futuro della città. Gli sciacalli e i cani hanno dato evidenti risposte al primo cittadino che finalmente ha deciso di chiudersi in un silenzio riflessivo. Questo silenzio post-elettorale ci auguriamo possa essere un momento di sana riflessione a cui dovrà seguire anche una seria presa di coscienza. Urgerà cambiare rotta e tentare una riappacificazione con i cittadini. Intanto, continua l’alone di mistero sul sindaco Voce. Chi ha notizie ci faccia sapere. Grazie.

Lettera firmata

da T. L.

Più informazioni su