Quantcast

Urgenti e indifferibili alcuni interventi sul fiume Esaro foto

È da tempo che in città non si programmano azioni amministrative forti e risolutive.

Più informazioni su

È da tempo che in città non si programmano azioni amministrative forti e risolutive. Tante amministrazioni e tanti amministratori hanno solo fatto annunci e proclami. Ora è arrivato il momento di cambiare rotta. E’ di poche ore fa la notizia che la nostra provincia, incluso il comune capoluogo, su una misura specifica del Pnrr , non avranno un euro di finanziamento per le scuole. Questo non deve più accadere. Non si possono perdere risorse così importanti, anche perché , nei prossimi anni , risorse non ce ne saranno più . Il Pnrr non è un giochino o peggio, come crede qualche amministratore, un passatempo ma è uno strumento comunitario complesso che va conosciuto , studiato e affrontato con impegno e sacrifici e che , soprattutto, richiede una visione strategica della città e del territorio. Lo vado ripetendo da molto, tanto tempo, sebbene sia una voce inascoltata . Per quanto mi riguarda me ne sono già fatto una ragione, anche se presumo che non se ne faranno una ragione i cittadini . Non se ne faranno una ragione i cittadini che abitano attorno al fiume Esaro. I cittadini del quartiere Fondo Gesù , delle cooperative Scintilla , del quartiere San Francesco, del quartiere Gabbelluccia e del quartiere Lampanaro.

Fiume Esaro che ormai da oltre un decennio non ha nessuna manutenzione nè pulizia ordinaria del letto che ormai è diventata una distesa di erbacce e di rifiuti di ogni tipo. Da tempo non si taglia la vegetazione . Non si regolarizzano e non si profilano le scarpate dell’alveo . Non si realizzano scarichi regolari al posto di quelli abusivi. Non si mette in posa pietrame calcareo . Non si realizzano muri idraulici dove necessario . Insomma uno spettacolo vergognoso. E per farsene un idea basta vedere solo la parte che va dal quartiere Lampanaro alla foce del fiume, passando per gli ex mercati generali , sui quali il sottoscritto ha già fatto una denuncia per quella che è divenuta nel tempo una discarica abusiva . Discarica per la quale ad oggi , tranne qualche comunicato stampa, non ho visto fare nulla. E’ arrivato il momento che la politica , quella che in questo momento amministra, da quella comunale a quella regionale, passi ad occuparsi seriamente e per davvero delle necessità e dei bisogni della città e dei cittadini . Quelli che stiamo vivendo , dalla pandemia alla guerra in corso, sono tempi straordinari e complessi in cui non devono prevalere gli egoismi personali ma solo ed esclusivamente il bene comune. Ed è quindi ora di alzarsi le maniche e di attivarsi alla ricerca di risoluzione di problemi e di dare impulso alla vita sociale ed economica della città La pandemia è finita. Le elezioni sono passate . C’è una guerra in corso ed è tempo di programmare lavoro , investimenti e servizi per i cittadini . Il tempo dei “noi faremo” è passato. Per ritornare al fiume Esaro bisogna utilizzare ruspe e camion, per iniziare la pulizia straordinaria e successivamente la manutenzione ordinaria del fiume Esaro . E , nel caso specifico , sarebbe ora che si completassero tutte le opere previste nel contratto di quartiere Fondo Gesù e si realizzasse per davvero il lungo Esaro . Un opera strategica per la rigenerazione urbana del quartiere

Più informazioni su