Quantcast

Per il riordino degli strumenti di pianificazione e negoziali

Seminario tecnico sul PSC, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Crotone e l’Amministrazione Comunale di Isola Capo Rizzuto

Più informazioni su

    Si svolgerà Sabato 21 Maggio p.v., presso la sala polivalente “Centro Ceramidà” del Comune di Isola Capo Rizzuto, il seminario tecnico sul PSC, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Crotone e l’Amministrazione Comunale di Isola Capo Rizzuto. L’iniziativa formativa, rientra nel programma delle attività, previste dal Presidente Arch. Francesco Livadoti ed il Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC, in tutto il territorio della Provincia di Crotone, con lo scopo di promuovere la crescita Professionale, le competenze e come in questo caso, la conoscenza dello strumento urbanistico approvato di recente dal Comune di Isola Capo Rizzuto, le sua potenzialità ed opportunità di sviluppo e di crescita.

    Grazie all’immediata disponibilità offerta dal Sindaco di Isola Capo Rizzuto Mariagrazia Vittimberga, si parlerà, ovviamente, del PSC di Isola Capo Rizzuto con il progettista Arch. Paolo Malara, ma sarà l’occasione per poter fare il punto sui Piani Strutturali Comunali in Calabria ed in particolare nel territorio della Provincia di Crotone, potendo contare sulla partecipazione dell’Arch. Mauro Francini Professore di Urbanistica dell’Università della Calabria, dell’Ing. Pasquale Celebre Dirigente del Settore Urbanistica della Regione Calabria, dell’Arch. Attilio Mazzei membro Direttivo INU Calabria e dell’On. Pietro Raso  Presidente IV Commissione del Consiglio Regionale della Calabria, attualmente impegnato con l’approvazione della “Legge sulla rigenerazione Urbana e Territoriale”, contenente anche le norme di superamento dell’ex Piano Casa”.

    Il dibattito che seguirà, rappresenta l’occasione per poter sensibilizzare tutti i Comuni della Provincia, ivi compreso il Comune Capoluogo, tenuto conto che alcune realtà del paese, hanno già superato le logiche del PSC e  ripensato al quadro degli strumenti di governo e riqualificazione del territorio, riformandoli, sia a livello Regionale che locale, introducendo temi come: – il potenziamento dei processi di trasformazione della città esistente, per migliorare la qualità architettonica ed energetica e la funzionalità del patrimonio edilizio esistente; – il riordino degli strumenti di pianificazione e negoziali; – l’integrazione delle politiche abitative nella pianificazione urbanistica; – il miglioramento dell’efficienza del sistema di pianificazione territoriale-urbanistica, attraverso misure di semplificazione e accelerazione dei tempi dei procedimenti; – il rafforzamento dei processi partecipativi e di coinvolgimento dei cittadini nei processi di pianificazione e redazione dei piani. L’introduzione e le conclusioni sono state affidate al Prof. Giuseppe Fera, Assessore Governo del Territorio del Comune di Isola Capo Rizzuto.

    Più informazioni su