Quantcast

Incontro a Roma presso la Direzione Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

L'impegno di Minenna è di trasformare l'ufficio di Crotone in un Ufficio Dirigenziale delle Dogane e dei Monopoli.

Incontro a Roma, presso la Direzione Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, tra la deputata crotonese Elisabetta Barbuto ed il Dott. Marcello Minenna, Direttore Generale della stessa Agenzia. “L’incontro è stato da me chiesto” spiega la deputata Barbuto “ per proseguire e sostenere il discorso avviato dallo stesso Dott. Minenna in occasione della cerimonia di consegna all’Amministrazione comunale di Crotone del relitto di un peschereccio che nel marzo 2020 ha condotto un gruppo di migranti sulle nostre sponde e che è destinato a diventare un monumento dedicato a tutte le persone morte durante i viaggi della speranza verso un mondo migliore ed una testimonianza del valore dell’accoglienza. Ebbene, in quell’occasione il Dottor Minenna, prendendo atto della nostra realtà territoriale e delle esigenze del territorio, ha preso l’impegno di far sì che l’Ufficio di Crotone, oggi semplice sezione operativa territoriale, diventi Ufficio Dirigenziale delle Dogane e dei Monopoli. Impegno che ha ribadito anche in occasione del nostro incontro romano e che dovrebbe concretizzarsi a breve, probabilmente già in estate, e che vedrà, peraltro, l’invio di nuovo personale per ampliare organico presente a Crotone.
E’, infatti, evidente che il territorio necessita di un maggiore controllo cui l’attuale organico non può far fronte se non a prezzo di notevoli ed encomiabili sforzi senza contare che il passaggio ad Ufficio Dirigenziale, determinando l’aumento delle competenze, costituirà un indubbio vantaggio per gli utenti che non saranno più costretti a spostarsi in altre province per l’espletamento delle varie pratiche”.
“Vorrei ringraziare il Dott. Minenna – conclude la deputata – seguirò la vicenda con la massima attenzione fino al momento in cui verrà inaugurato l’Ufficio Dirigenziale di Crotone. Sono passi importanti e intendiamo continuare a farli nell’interesse del territorio e dei cittadini”.