Arena: bene l’iniziativa del PD ma serve maggiore confronto e protagonismo dei Sindaci

Il già D.G. Asp ed attuale dirigente PD, plaude all'iniziativa politica di qualche giorno fa

Più informazioni su

    riceviamo e pubblichiamo:

    SULLA SANITA’, MAGGIORE CONFRONTO E PROTAGONISMO DEI SINDACI

    Positiva l’iniziativa organizzata dal Partito Democratico di Crotone ,sulla sanità crotonese. Ritengo interessante l’affermazione di Carlo Guccione- Responsabile del PD Sanità del Mezzogiorno-, nel dire che nel Settore sanitario a Crotone e in Calabria, le risorse finanziarie non mancano ma purtroppo restano inutilizzate. Da questa affermazione bisogna, non solo partire ma riflettere, rappresentando che l’incapacità di trasformare le risorse economiche in campo, in servizi di qualità e attrezzature all’avanguardia che possano rendere attraibile l’ Ospedale di Crotone per i giovani medici e le professioni sanitarie è una strada da percorrere. E’ un momento fondamentale e decisivo per il sistema sanitario nazionale e a cascata per quello regionale, in quanto il DM 71, approvato dal Governo, ridefinisce una nuova organizzazione della sanità territoriale, con l’obiettivo di avvicinare il cittadino ai servizi sanitari. Tale provvedimento aiuta, soprattutto i territori carenti di infrastrutture e viabilità, com’è la nostra Provincia, rimarcando il principio della prossimità del servizio verso l’utenza. Continuo a ribadire che sia strategicamente che politicamente, sarebbe opportuno che il governo nazionale intervenga sulla rivisitazione del DM 70 che continua a stabilire le linee guida della rete ospedaliera che ha fortemente penalizzato l’Ospedale di Crotone, riducendo il numero delle unità operative complesse e delle strutture semplici. Tale provvedimento, ha reso il nostro presidio ospedaliero poco attattivo verso il personale medico, in quanto riduce ambiziosi professionali e di carriera. Il Presidente Occhiuto, in qualità di Commissario della Sanità regionale, ha già costitutio due gruppi di lavoro che hanno il compito di elaborare una nuova proposta della rete ospedaliera e territoriale. Sarà fondamentale un’attività di vigilanza da parte del gruppo consiliare del Partito Democratico regionale, significando che sarebbe opportuno un’azione sinergica e di confronto con i territori. A questo punto, il coinvolgimento dei Sindaci è prioritario, per la loro funzione in qualità di responsabile delle problematiche sanitarie dei loro territori. Le tematiche che afferiscono il miglioramento della qualità della vita dei cittadini, come la sanità problematiche ambientali, sociali, saranno nelle prossime settimane, tematiche fondamentali per i prossimi impegni elettorali. Il partito dovrà avviare , per conseguire una proposta credibile e efficace per il territrorio, momenti di confronto con le associazioni dei cittadini e di volontariato, ordini professionali e sindacali. (Sergio Arena Dirigente del Partito democratico)

    leggi anche:

    Nel settore sanitario le risorse restano inutilizzate

    Più informazioni su