Quantcast

Le rubriche di Crotone Informa - Liceo Classico Pitagora

Certificazione competenze lingua latina per la Calabria 2022 – V edizione

Sempre in crescita il numero degli studenti che partecipa alla Certificazione delle Competenze della Lingua Latina per la Calabria.

Più informazioni su

Sempre in crescita il numero degli studenti che partecipa alla Certificazione delle Competenze della Lingua Latina per la Calabria. La V edizione ha visto il coinvolgimento di 310 studenti di vari licei calabresi con scuola capofila il Liceo Classico “Pitagora” di Crotone. Si è passati da un iniziale 140 al numero odierno, segno evidente di un sempre più marcato interesse per le lingue classiche e, nello stesso tempo, per le certificazioni delle competenze. Si è svolta, infatti, in data 27 aprile 2022 con modalità computer based  in presenza la Certificazione delle Competenze della Lingua Latina in ciascuna istituzione scolastica aderente al progetto, con il coinvolgimento complessivo di 310 studenti, rispettivamente 251 per il Livello A (1-2) e 59 per il Livello B1, provenienti da 15 licei calabresi:

  • ACRI-Liceo Classico Scientifico “V. Julia” con 19 partecipanti;
  • CATANZARO-Liceo Classico “P. Galluppi” con 35 partecipanti;
  • CIRO’- Liceo Scientifico “L. Lilio Adorisio” con 14 partecipanti;
  • CIRO’ MARINA-I.I.S. “G. Gangale” con 12 partecipanti;
  • CITTANOVA- Liceo Scientifico “M. Guerrisi” con 15 partecipanti;
  • CORIGLIANO-ROSSANO- Liceo Classico “G. Colosimo”- Liceo Scientifico “F. Bruno” con 26 partecipanti;
  • CORIGLIANO-ROSSANO- I.I.S. Liceo Scientifico- Liceo Classico- Liceo Artistico con 20 partecipanti;
  • COTRONEI-Liceo Scientifico “R. L. Satriani” con 8 partecipanti;
  • CROTONE- Liceo Classico “Pitagora” con 39 partecipanti;
  • LAMEZIA TERME-Liceo Classico “Fiorentino” con 11 partecipanti;
  • PRAIA A MARE- Liceo Classico “A. Moro” con 32 partecipanti;
  • REGGIO CALABRIA- Convitto Nazionale “T. Campanella” con 14 partecipanti;  Liceo Classico “T. Campanella” con 41 partecipanti; Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” con 17 partecipanti;
  • VIBO VALENTIA- Liceo Scientifico “G. Berto” con 7 partecipanti.

Nell’ottica della promozione dello studio e della valorizzazione delle discipline classiche, il Liceo “Pitagora” di Crotone, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e la Consulta Universitaria di Studi Latini (C.U.S.L.), anche quest’anno ha sostenuto il progetto della Certificazione delle Competenze della Lingua Latina in Calabria. Pienamente voluto e incoraggiato dal Dirigente Scolastico del Liceo Classico “Pitagora”, prof.ssa Natascia SENATORE che, per la piena riuscita del progetto, si è avvalsa della collaborazione della prof.ssa Caterina FIORITA, referente della Certificazione delle Competenze della Lingua Latina, impegnata dalla prima edizione nel coordinamento di tutti i licei calabresi aderenti. Si tratta di una particolare certificazione (sulla falsariga del quadro comune europeo per le lingue) che mira a fornire anche ai nostri studenti la possibilità di sostenere il test per il riconoscimento della padronanza della lingua latina. Il titolo conseguito, con il relativo livello, è valido sul territorio nazionale. Il dispositivo di Certificazione delle Competenze della Lingua Latina, già collaudato con successo da alcuni anni da altri Uffici Scolastici Regionali, è stato promosso dalla Consulta Universitaria di Studi Latini allo scopo di incentivare lo studio liceale del latino e valorizzare gli esiti di apprendimento linguistico raggiunti dagli studenti in questo settore disciplinare, anche attraverso un adeguato riscontro esterno. La certificazione fa riferimento ad una serie di parametri indicativi della competenza linguistica ricettiva della lingua latina e può essere ottenuta, per quest’anno, in riferimento a due livelli così determinati:

Livello A (distinto in A1 e A2, ma con iscrizione unica al livello A): prova senza dizionario, della durata di un’ora e trenta minuti. Il livello A2 si raggiunge alla fine del primo biennio del liceo classico e del triennio del liceo scientifico e delle scienze umane (in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello A2 dopo circa 200 ore di studio del Latino);
Livello B1: prova senza dizionario, della durata di un’ora e trenta minuti. Il livello si raggiunge alla fine del secondo biennio del liceo classico e del liceo scientifico e alla fine del quinto anno di quello delle scienze umane (in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello B1 dopo circa 300 ore di studio del Latino).
Come indicato dall’USR Lombardia la prova di Livello A(1-2) e B1 si è svolta contemporaneamente in tutti i licei lombardi e calabresi dalle ore 15.00 alle ore 16.30 nella seguente modalità:

  • alle ore 14.00 procedura di appello e riconoscimento degli studenti con documento di identità;
  • dalle ore 15.00 alle ore 16.30 svolgimento della prova: è stata somministrata la prova di Livello A (1-2) e Livello B1 in formato GForm.

Fondamentale e proficuo per l’ottima riuscita dell’evento il contributo di tutti i referenti di sede dei licei partecipanti, in particolare i docenti ANANIA Loredana (Liceo Scientifico “G. Berto” di Vibo Valentia), CANALE Giovanna e LABATE Mariangela (Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria), CERSOSIMO Viviana Simona (I.I.S. “G. Gangale” di Cirò Marina), CIPRIANI Idalina (I.I.S. Liceo Scientifico- Liceo Classico- Liceo Artistico di Corigliano-Rossano), DESANTIS Luana (Liceo Scientifico “M. Guerrisi” di Cittanova), DI VICO DE SIMONE Anna (Liceo Classico “G. Colosimo”- Liceo Scientifico “F. Bruno” di Corigliano-Rossano), FEDELE Maria Luisa e MARINO Maria Gabriella (Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria), GIORDANO Rosa (Liceo Classico “A. Moro” di Praia a Mare),  MANNARINO Francesco (Liceo Scientifico “R. L. Satriani” di Cotronei), IANNI Rossella (Liceo Scientifico “L. Lilio Adorisio” di Cirò), NICOLETTI Anita (Liceo Classico “P. Galluppi” di Catanzaro), RIZZUTO Emilia (Liceo Classico “Fiorentino” di Lamezia Terme), SCAGLIONE Catia (Liceo Classico Scientifico “V. Julia” di Acri), SIMONE Consuelarita (Convitto Nazionale “T. Campanella” di Reggio Calabria).

 

Più informazioni su