Donato ventilatore polmonare

Strumentazione servirà a potenziare reparto di rianimazione

Un ventilatore polmonare di ultima generazione è stato consegnato da Confartigianato Crotone all’ospedale San Giovanni di Dio.

Si tratta di un ventilatore respironics V60 della Philips che l’organizzazione ha ottenuto attraverso l’Ancos, l’Associazione del Sistema Confartigianato che si occupa di progetti solidali.

La consegna è stata effettuata dal presidente di Confartigianato Crotone, Francesco Pellegrini, al direttore sanitario dell’ospedale, Lucio Cosentino.

L’attrezzatura – costata circa 30 mila euro – sarà utilizzata per potenziare il reparto di rianimazione dell’ospedale.

Siamo soddisfatti per questa iniziativa – ha detto Pellegrini – che rappresenta un gesto concreto di aiuto alle situazioni più drammatiche.

Abbiamo ottenuto che anche l’ospedale di Crotone fosse coinvolto nell’iniziativa di Confartigianato imprese Italia ed Ancos.

Due mesi fa abbiamo scritto al segretario nazionale di Ancos, Fabio Menicacci, se poteva tenere in considerazione l’ospedale di Crotone che era uno dei più bisognosi di attrezzature nell’emergenza covid“.

Ringraziamo il presidente nazionale Giorgio Merletti ed al segretario generale Cesare Fumagalli – prosegue il presidente di Confartigianato Crotone – per aver concesso questa donazione all’ospedale. Non ci fermeremo qui ma abbiamo altro progetto solidali da realizzare a favore delle associazioni che si occupano di disabilità”.

Alla consegna erano presenti il segretario di Confartigianato Crotone, Massimo Venturini, ed il responsabile marketing dell’associazione Domenico Arilli.