Quantcast

Le rubriche di Crotone Informa - Sanita' E Salute

Ritorno alle attività formative messe in campo dal Corpo Militare Volontario della Croce Rossa

Proprio all'insegna di “Reditus”, Venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 aprile a Capocolonna

Nelle giornate di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 aprile 2022, presso la prestigiosa località di Capocolonna, si terrà l’Esercitazione denominata “REDITUS 2022” organizzata dal Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana. La parola “Reditus” (Ritorno) vuole sancire un ritorno alle attività addestrative e formative messe in campo dal Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana dopo il forzato stop alle attività causato dall’emergenza Covid. Durante la fase esercitativa, avranno luogo delle sessioni Formative Base. Vi sarà una sessione informativa “T.L.C. CAMPALE” che sarà tenuta dal Maresciallo Ordinario CRI Francesco Pascuzzo, Istruttore in Telecomunicazioni della Croce Rossa Italiana; una sessione riguardante l’istituzione del Numero Unico in Emergenza (NUE) “112” sul territorio calabrese tenuta dal Tenente Medico CRI Milito Sisto ed una sessione sui “Principi del DIU” tenuta dal Sottotenente Commissario CRI Trovato Alessandro.

Nel corso delle due giornate si terrà anche un’esercitazione propedeutica che avrà come fine la selezione del personale per la Parata Militare ai Fori Imperiali a Roma che si terrà il 2 giugno, nell’anniversario della nascita della Repubblica Italiana. L’esercitazione che si terrà presso la nota azienda “La Fazenda Alexandra” vedrà impegnati i militari appartenenti al N.A.A.Pro di Catanzaro-Crotone-Lamezia Terme guidati dal Responsabile N.A.A. Pro Capitano CRI Vincenzo Nocera; le infermiere volontarie e la componentistica civile della Croce Rossa Italiana. L’organizzazione dell’esercitazione ha visto anche l’ausilio del Centro di Mobilitazione Meridionale di Bari guidato dal Comandante Domenico Savino.