Quantcast

Il Vescovo in visita alla Cutuli

Monsignor Angelo Raffaele Panzetta, ha fatto visita all'Istituto Comprensivo lo scorso 24 febbraio

Crotone, 24 febbraio 2020: L’I.C. “Maria Grazia Cutuli” è in festa per la visita pastorale del neo Arcivescovo di Crotone-Santa Severina, Monsignor Angelo Raffaele Panzetta, momento di grazia e di grande gioia.

Dopo il saluto con fazzolettini variopinti da parte degli alunni e del personale scolastico al passaggio di sua Eccellenza davanti ai plessi della Scuola dell’infanzia e della Scuola Secondaria di I grado, accompagnato dal Dirigente Scolastico, Dott.ssa Annamaria Maltese, dalla musica dell’Orchestra dell’Istituto e dalla sfilata coreografica delle majorettes, Questi è stato calorosamente accolto dalle famiglie, dagli studenti, dagli insegnanti e da tutto il personale scolastico dei tre Ordini di scuola nell’Aula Magna della Scuola Primaria con la Marcia “M.G. Cutuli”, carta d’identità dell’Istituto, eseguita dall’Orchestra e cantata coralmente.

Si sono susseguiti: l’inaugurazione e la benedizione del Laboratorio Ludo-didattico, dove gli allievi possano “giocare per apprendere” in un ambiente consono a tale scopo; gli affettuosi saluti e messaggi di “Benvenuto!” all’Arcivescovo da parte del D.S. e degli alunni dei tre plessi dell’Istituto; un revival di brani musicali di vario genere, quali l’”Inno alla Gioia”, “Dolce è sentire”, “Gonna Fly Now”, “L’Amour toujours”, eseguiti dalla Banda; il canto “La Preghiera di tutti”; la recitazione delle poesie “Un canto per ringraziare” e “Tienimi per mano”;  il dialogo tra i discenti e Monsignor Panzetta attraverso una serie di domande, alle quali quest’ultimo, “a tu per tu”, ha risposto raccontando di sé, della sua vocazione, del suo sacerdozio e dell’attuale esperienza da Arcivescovo; la consegna a Monsignor Panzetta di doni, segni di affetto e di gratitudine, realizzati dagli alunni e di una targa ricordo  datagli dal D.S.G.A., Sigora Rosetta Gualtieri, e dal Primo Collaboratore del D.S., Professoressa Mimma Stella Parini.

In un’atmosfera magica per l’esplosione di sentimenti, emozioni e commozione, concetti importanti e fondamentali hanno risuonato attraverso gli interventi del Dirigente Scolastico, del Presidente del Consiglio d’Istituto, Professor Francesco Parisi, e di Sua Eccellenza.

La Scuola non deve mirare ad essere un luogo d’elite ma una comunità educante e formativa, che promuova la Legalità, l’inclusività e l’integrazione”- ha affermato la Dott.ssa Maltese; “A tal fine  Scuola, famiglia, Chiesa e territorio devono operare in sinergia”- ha aggiunto il Presidente del Consiglio d’Istituto; Prendendo spunto dal fatto che più volte ci si è rivolti a Lui definendolo “Dono”,“Ognuno di noi, importante perché unico e irripetibile, deve cambiare nel proprio cuore ed essere”dono per l’altro e foriero di speranza e di carità,  per avere una Scuola, una Chiesa e una società migliori”- ha ribadito Sua Eccellenza.

Nel ringraziare l’Arcivescovo Panzetta con tutto il cuore per avere accolto tale invito, rinnovato più volte, dimostrandosi un Padre buono e accogliente, e con l’augurio di poterlo di nuovo incontrare, da parte di alcuni alunni della Scuola Primaria è stato rivolto a Lui, a nome di tutti, un saluto speciale attraverso un acrostico commentato, da cui è derivata l’espressione acclamante e corale: “VIVA IL VESCOVO!”.

Quest’ultimo, entusiasta per la cordiale accoglienza, ha espresso la sua gratitudine e si è complimentato per la viva partecipazione e l’accurata organizzazione dell’evento.

Promettendo che si recherà in codesta scuola ogni qual volta la si vorrà invitare, Sua Eccellenza ha salutato i presenti dicendo con forza e a tono elevato, tra gli applausi gioiosi di tutti :”Viva l’Istituto Comprensivo “Maria Grazia Cutuli”.