Quantcast

Alunni dell’alberghiero in protesta al palazzo della Provincia

Ancora una volta viene negato il diritto allo studio, da parte delle istituzioni, ai nostri giovani.

Più informazioni su

Questa mattina un gruppo di alunni dell’Istituto Alberghiero di Le Castella si sono recati fuori il palazzo della Provincia di Crotone in segno di protesta per la mancanza del servizio di riscaldamento nelle aule e per la mancanza del gas nelle cucine dell’istituto. Armati di cartelli con su scritto “Pinguini non siamo, per questo ci lamentiamo” i ragazzi hanno denunciato il mancato ascolto da parte delle istituzioni. “Questa situazione è intollerabile. A causa del Covid dobbiamo tenere le finestre aperte e senza riscaldamento nelle aule si congela. Siamo costretti a stare con giubbotti e cappelli. Per non parlare poi della mancanza del gas nelle cucine della scuola. Noi siamo dell’alberghiero e il gas per noi è fondamentale. Il diritto allo studio è sacrosanto e per questo ci sentiamo di protestare e dire a chi ci governa di ascoltarci” ha detto la giovane rappresentante dell’Istituto. Ancora una volta viene negato il diritto allo studio, da parte delle istituzioni, ai nostri giovani. Una protesta questa che si aggiunge a quella per la mancanza del servizio scuolabus (ancora non partito) e degli asili nido comunali ad oggi ancora chiusi. Un segnale importante quello dato stamane dai ragazzi a pochi giorni dalle elezioni del nuovo presidente della Provincia.

 

Più informazioni su