Quantcast

All’Istituto Gravina un incontro di sensibilizzazione sulla biodiversità

Quest’anno, tra i tanti percorsi avviati dal liceo crotonese, vi è anche quello sulla tutela e rispetto dell’ambiente.

Per commemorare la giornata mondiale dell’ambiente che sarà il 5 Giugno, il liceo “G.V. Gravina” ha organizzato oggi Venerdì 3 giugno, un importante incontro di sensibilizzazione sulla biodiversità, che si è tenuto nella palestra della scuola.
Quest’anno, tra i tanti percorsi avviati dal liceo crotonese, vi è anche quello sulla tutela e rispetto dell’ambiente.
Il Dirigente Antonio Santoro, infatti, ha sottoscritto la Carta per l’educazione alla biodiversità,  l’iniziativa è inserita nel Piano “RiGenerazione Scuola” di cui fanno parte alleati importanti come il MITE, il MIPAAF, l’Arma dei Carabinieri e molti altri.
Gli alunni hanno iniziato un percorso di sensibilizzazione sull’educazione ambientale, sulla transizione verde e sulla sensibilità che ha trovato in questo incontro un momento di dibattito e riflessione.
Gli alunni del primo biennio del liceo delle scienze umane, e il presidente di Legambiente del circolo di Nicà di Scala Coeli, Nicola Abbruzzese hanno discusso sull’importante questione ambientale.
Gli alunni si sono confrontati  sui temi chiave dell’educazione ambientale, tra cui la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti.
Questi incontri arricchiscono le conoscenze degli alunni per renderli cittadini consapevoli e rispettosi di ciò che li circonda.
Ancora una volta il liceo G.V Gravina è in prima linea quando si parla di questioni importanti, infatti è necessario stimolare e far riflettere gli alunni sui comportamenti da adottare per rispondere in modo adeguato all’emergenza del pianeta e per educare ad un nuovo modello abitativo.